Home / Notizie / Wesley Vanbelle e il gol della vita dalla propria metà campo

Wesley Vanbelle e il gol della vita dalla propria metà campo

FC Eindhoven agguanta l’insperato 2-2 con uno dei gol più spettacolari di sempre

“La fortuna aiuta gli audaci”. “Aiutati che il ciel ti aiuta”. Entrambi sono proverbi che possono aiutarci a descrivere questo gol spettacolare, ma ancor di più bisognerebbe titolare: “Aiutati che Rubin Dantschotter ti aiuta. E si, perché il portiere dello Sparta Rotterdam è autore di una delle papere più clamorose mai viste. Ma procediamo con ordine. E’ il 91.mo minuto di gioco di una partita del campionato olandese. L’FC Eindhoven è sotto di una rete e deve battere una punizione dalla propria metà campo. Tutta la squadra sale verso la porta avversaria, portiere compreso.
Wesley Vanbelle si avvicina al pallone, prende un respiro profondo e tenta l’impossibile, calciando direttamente in porta. Il tiro è preciso, la palla si eleva in volo e arriva spietata verso la porta difesa da Rubin Dantschotter, che salta a vuoto nel momento sbagliato. La palla entra in rete. Lo stadio resta in silenzio per qualche eterno attimo e poi esplode. E’ il gol della vita.

Potrebbe interessarti

Martedì 16 luglio. Eclissi parziale di luna nel giorno dei 50 anni dal lancio dell’Apollo 11

Sarà visibile anche in Italia, nel corso della serata di oggi, l’eclissi parziale di Luna …