Home / Notizie / Cronaca / Centro storico. Denunciati per aver fatto spogliare un cliente in pubblico

Centro storico. Denunciati per aver fatto spogliare un cliente in pubblico

Volevano dimostrare che non avesse rubato niente, nei guai due responsabili di un negozio di abbigliamento

Era entrato come un cliente normale, insieme alla moglie, un ragazzo cubano di 20 anni che durante il suo giro all’interno di un noto negozio di abbigliamento nel centro storico è stato bloccato da due responsabili all’uscita, nonostante l’allarme anti taccheggio non fosse suonato.

E’ stato invitato dai due ad alzare la maglietta e abbassarsi i pantaloni, per dimostrare di non avere sotto ai suoi vestiti qualcosa di nascosto. L’uomo, dopo aver dimostrato di non avere preso niente all’interno del negozio, ha avvisato i carabinieri, che dopo alcune testimonianze di presenti, hanno deciso di denunciare i due addetti per violenza privata.

Potrebbe interessarti

San Nicolò a Trebbia. Falsa banconota da 50 euro. Scatta la denuncia per un 28enne

San Nicolò a Trebbia (Piacenza). Dovrà rispondere delle accuse di detenzione e spendita di banconota …