Home / Notizie / Cronaca / Steve Jobs rifiutò per 9 mesi di farsi operare scegliendo la medicina alternativa

Steve Jobs rifiutò per 9 mesi di farsi operare scegliendo la medicina alternativa

La biografia di Walter Isaacson racconta il genio di Jobs da punti di vista inediti

Steve Jobs scelse di curare il cancro al pancreas con dieta e medicina alternativa, e quando – dopo 9 mesi – si decise a sottoporsi ad un intervento chirurgico era ormai troppo tardi. Nessuno saprà mai se l’intervento gli avrebbe salvato la vita, ma in una biografia inedita Walter Isaacson proverà a raccontare la vita del genio che fondò Apple fino al giorno della sua scomparsa a 56 anni. Questa biografia racconta aspetti sconosciuti dell’adolescenza di Jobs. Dal fatto che fu vittima di bullismo ai tempi della scuola alle varie diete non convenzionali con cui tentò di dimagrire da adolescente.

Walter Isaacson fu incalzato dallo stesso Steve Jobs che gli chiese di raccontare la sua vita perché i figli potessero conoscerlo meglio dopo la morte. Nel testo si parlerà anche dei Beatles, il suo gruppo preferito, e di quando perse la voglia di andare in Chiesa dopo avere visto la foto di un gruppo di bambini africani che stavano morendo di fame sulla copertina di “Life”.

Potrebbe interessarti

Quarto. Scontro frontale sulla Statale 45. Un ferito

Gossolengo (Piacenza). Non verserebbe, fortunatamente, in gravi condizioni la persona rimasta ferita in seguito all’incidente …