Home / Notizie / Cronaca / Morte per un gioco erotico finito male. L’uomo è agli arresti domiciliari
Morte-per-un-gi9600-piacenza.jpg

Morte per un gioco erotico finito male. L’uomo è agli arresti domiciliari

Soter Mule’ è accusato di omicidio colposo

L’ingegnere Soter Mule’, coinvolto in un gioco erotico dove ha perso la vita una 24enne, rimasta soffocata dalle corde con le quali era legata, è stato accusato di omicidio colposo e ora si trova agli arresti domiciliari.
L’altra ragazza che ha partecipato con loro al perverso atto, si trova in coma farmacologico e le sue condizioni sono stabili.
L’uomo è distrutto per la morte della giovane, e sostiene che sia stata tutta una fatalita’.

“Sono a pezzi, vi prego ditemi come sta l’altra ragazza. E’ stato un incidente, Federica si è sentita male ed è crollata, in tal modo Paola è rimasta strozzata dalla corda. Non volevo uccidere nessuno io. Inoltre eravamo esperti, non era la prima volta che facevamo quel genere di cose, spesso abbiamo praticato quel tipo di erotismo” ha dichiarato l’uomo.

Potrebbe interessarti

marijuana

Hashish negli slip. Arrestata 40enne, sequestrati 250 grammi di sostanza

Piacenza. Dovrà comparire di fronte al giudice per il processo per direttissima una 41enne italiana …