mercoledì , 19 settembre 2018
Home / Notizie / Cronaca / Riapre il ristorante della casta. Il salmone costa sempre 2 euro

Riapre il ristorante della casta. Il salmone costa sempre 2 euro

Per tenere così bassi questi prezzi lo Stato spende circa 2.100.000 euro per la pappa dei Senatori e circa 5.500.000 euro per i Deputati, più o meno 15 miliardi delle vecchie lire

Dopo la pubblicazione in Rete del menù che al Ristorante del Senato i nostri politici possono gustare a prezzi paragonabili al una mensa della Caritas, i deputati e i senatori di ogni schieramento si erano affrettati a promettere una drastica inversione di rotta.

Alla riapertura del ristorante, dopo la pausa estiva, nulla è cambiato. Al posto del roast beef a 2 euro, troviamo salmone affumicato a 2,76 euro. Spaghetti alle alici o all’arrabbiata 1,60 euro. Il piatto più caro è il filetto di bue (in due varianti) al prezzo incredibile di 5,23 euro.

Per tenere così bassi questi prezzi lo Stato spende ogni anno un’enormità. Circa 2.100.000 euro per la pappa dei Senatori e circa 5.500.000 euro per i Deputati, più o meno 15 miliardi delle vecchie lire.

Potrebbe interessarti

Incidente sulla via Emilia Pavese. Anziana travolta rimane ferita

Piacenza. Non sarebbe, fortunatamente, in pericolo di vita una 68enne piacentina che, nel corso della …