Home / Notizie / Cronaca / In rete il menu’ della casta. Un roast beef costa 2 euro
In-rete-il-menu9452-piacenza.jpg

In rete il menu’ della casta. Un roast beef costa 2 euro

Al ristorante del Senato, un parlamentare paga 2 euro e 68 per una bistecca di manzo, 1 euro e 50 per un piatto di pasta al ragù. Allo Stato la ”pappa” dei politici costa 1.200.000 euro all’anno

In questi giorni in cui al Paese vengono, giustamente, richiesti dei sacrifici per uscire dalla crisi, ci si aspetta che i primi a dare il buon esempio siano i nostri politici. Il Ministro Tremonti promette che i costi della politica saranno tagliati, con l’accorpamento di alcuni Comuni e il taglio di alcune Province.

Intanto, però, c’è che pubblica in Rete un menù del ristorante del Senato, dal quale si evince quanto sia economico per un parlamentare consumare un pasto in mensa. Qualche esempio? Pasta al ragù 1,50 euro; riso all’inglese 1,60 euro; risotto con rombo e fiori di zucca 3,34 euro, spaghetti alle alici 1,16 euro; un bel piatto di roast beef 2 euro, bistecca di manzo 2,68 euro, petto di pollo 2,68 euro, caffè 0,42 euro, ecc.

Ovviamente la cifra pagata da chi consuma il pasto in mensa non copre i costi di gestione. Secondo quanto riportato dai maggiori quotidiani, lo Stato – oltre a fornire i locali, le stoviglie, le tovaglie ricamate con gli stemmi, ecc. – deve aggiungere 1.200.000 euro all’anno.

Potrebbe interessarti

incendio

Gelicidio, Rancan (Lega): «Ripulire i boschi per prevenire gli incendi»

BOLOGNA, 23 GEN. – «La Regione Emilia Romagna predisponga con urgenza un piano di manutenzione …