mercoledì , 19 settembre 2018
Home / Notizie / Cronaca / RDB. Andrea Pollastri: ”Mancato coinvolgimento dei Consiglieri Regionali”

RDB. Andrea Pollastri: ”Mancato coinvolgimento dei Consiglieri Regionali”

Della vicenda si stanno interessando la Provincia grazie all’operato dell’Assessore Paparo e il Governo per interessamento del Sottosegretario Stefano Saglia coinvolto da Tommaso Foti

BOLOGNA, "Rammarico per il mancato invito ai Consiglieri Regionali" lo esprime Andrea Pollastri (PdL) in merito all’Assemblea RDB svoltasi ieri a Monticelli. Durante l’Assemblea Pubblica tenutasi presso lo stabilimento "Valmontana" a cui hanno preso parte, oltre al Sindaco, a pochi Consiglieri di maggioranza ed all’opposizione, le rappresentanze Sindacali, le maestranze e gli Amministratori di Borgonovo e Pontenure, è stato approvato un documento in cui si chiede alla Regione di attivarsi per dar vita ad un tavolo regionale che sviluppi sinergie ed arrivi ad un accordo territoriale di programma per l’occupazione. "In realtà – spiega Pollastri – la Regione ha già convocato un tavolo lo scorso 3 agosto, convocando Sindacati, Enti Locali e proprietà, tavolo poi annullato perché l’Azienda non ha inteso prendervi parte non essendovi ancora un piano industriale su cui confrontarsi: la proposta, accolta dall’Assessorato Regionale, è stata quella di rimandare l’incontro all’autunno quando esiterà qualcosa di cui effettivamente discutere. Mi sembra, quindi, che essa stia facendo la sua parte."
"Se poi davvero – prosegue l’azzurro – si ritiene che davvero la Regione abbia un ruolo così importante [nel documento il tavolo regionale è definito "indispensabile", ndr] non si capisce perché non siano stati invitati all’Assemblea i diretti interessati, ossia i Consiglieri Regionali, che dovranno avere un ruolo di stimolo verso la Giunta."
"È un peccato – chiosa – se lo avessi saputo sarei intervenuto sicuramente e avrei confermato sin da subito di proseguire il mio interessamento, interessamento indiretto poiché della vicenda si stanno interessando con impegno sia la Provincia grazie all’operato dell’Assessore Paparo, che il Governo per interessamento del Sottosegretario Stefano Saglia prontamente coinvolto dall’Onorevole Foti."

Anche i Consiglieri Comunali del PdL Giuseppe Papa e Adriano Testa, presenti all’Assemblea, intervengono sulla vicenda preannunciando la presentazione di un’interrogazione.
"La Regione – spiegano i due – ha in questo tipo di crisi un ruolo assolutamente marginale poiché il gruppo RDB non ha valenza locale ma nazionale. Abbiamo il sospetto che la volontà così forte del Sindaco di coinvolgere Bologna sia soprattutto per ragioni di tipo politico, per dare a tutti i costi un ruolo al centro-sinistra nella vicenda, piuttosto che essere basata su una reale valutazione delle competenze: se si lasciassero da parte gli ordini di partito e la volontà di visibilità politica, infatti, ci si accorgerebbe che chi si doveva muovere, ossia Provincia e Governo, lo sta già facendo egregiamente."

Potrebbe interessarti

Incidente sulla via Emilia Pavese. Anziana travolta rimane ferita

Piacenza. Non sarebbe, fortunatamente, in pericolo di vita una 68enne piacentina che, nel corso della …