Home / Notizie / Cronaca / TNT. Mario Spezia presenta un esposto in Procura. Arriva il sottosegretario Giachino
TNT-Mario-Spez9324-piacenza.jpg

TNT. Mario Spezia presenta un esposto in Procura. Arriva il sottosegretario Giachino

Il Consigliere CCIAA: ”nessun tipo di indagine in corso ne da parte degli specifici organismi di controllo”. Da verificare ”l’esistenza di irregolarità e di fattispecie di reato e così punire e colpire gli eventuali responsabili”

Mario Spezia, consigliere della Camera di Commercio di Piacenza, dopo la protesta dei lavoratori esplosa nei giorni scorsi davanti alla sede di Piacenza della multinazionale olandese TNT, ha presentato un esposto in Procura. “Con riguardo alla vicenda dei lavoratori delle cooperative appaltanti i servizi della TNT di Piacenza” ha scritto Spezia, “dalla lettura dei giornali, sembra non esservi, per ciò che riguarda le illegalità denunciate da più parti (pubblicamente e clamorosamente fin dal 2007) nessun tipo di indagine in corso ne da parte degli specifici organismi di controllo (INPS, INAIL) nè della stessa Procura della Repubblica”.

“Sono a chiedere”, continua il Consigliere della CCIAA, “in rappresentanza del settore servizi, se non si ritenga vi siano i presupposti per un’indagine da parte dell’autorità giudiziaria dei fatti sovraesposti. Ciò al fine di verificare l’esistenza di irregolarità e di fattispecie di reato e così punire e colpire gli eventuali responsabili anche nell’interesse dell’integrità del nostro territorio e del suo sistema imprenditoriale così fortemente danneggiato sia nell’immagine che nella sostanza da tali comportamenti di sleale concorrenza”.

Per cercare una mediazione, oggi si svolgerà presso la Prefettura di Piacenza un incontro alla presenza del sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, Bartolomeo Giachino.

Potrebbe interessarti

whatsapp-image-2017-11-06-at-21-11-35

Volontariato in Croce Rossa. C’è tempo fino a lunedì 20 novembre

PIACENZA – Diventare volontario Croce Rossa è un’esperienza che cambia la vita. Lo dicono tutte …