Home / Notizie / Cronaca / Torna Run for Water, la raccolta fondi di Africa Mission e Venicemarathon
Torna-Run-for-W9276-piacenza.jpg

Torna Run for Water, la raccolta fondi di Africa Mission e Venicemarathon

Nel 2010, 3 nuovi pozzi per l’acqua potabile in Uganda, per un totale di 3.500 persone beneficiate dal dono dell’acqua

Torna anche quest’anno !Run for Water Run for Life – Corri per l’acqua Corri per la vita!, la campagna di raccolta fondi per la perforazione di nuovi pozzi per l’acqua potabile in Karamoja (Uganda) promossa da Venicemarathon insieme ad Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo. Anche per il 2011, infatti, la Ong piacentina è stata scelta come uno dei "partner sociali" dell’evento sportivo, giunto alla sua 26ª edizione, in programma domenica 23 ottobre a Venezia, le cui iscrizioni si sono già chiuse nel mese di maggio. L’obiettivo di "Run for Water Ron for Life" è di raccogliere fondi per la costruzione di nuovi pozzi d’acqua nell’arida regione ugandese del Karamoja, dove da quasi 40 anni opera Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo.

I traguardi raggiunti nel 2010 da "Run for Water Run for Life" sono stati presentati stamattina in una conferenza stampa a Mestre – Venezia, insieme ai risultati degli altri progetti sociali di Venicemarathon. Per Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo era presente Giuseppe Vivan, responsabile del Gruppo del Veneto dell’organizzazione. All’incontro è intervenuto anche Alex Zanardi, testimonial del progetto Bimbingamba dell’associazione Niccolò Campo, altro "partner sociale" di Venicemarathon.
Il grande risultato raggiunto da "Run for Water Run for Life" nel 2010 è di 3 nuovi pozzi per l’acqua potabile in Uganda, per un totale di 3.500 persone beneficiate dal dono dell’acqua. Alla campagna ha aderito nel 2010 anche il progetto Bimbingamba dell’associazione Niccolò Campo, che ha donato un importante contributo per la perforazione di un pozzo.
I tre nuovi pozzi sono stati perforati rispettivamente nel villaggio di Apetirir (oltre 1.000 i beneficiari), a Naseloit, in prossimità di un centro di commercio e di un ospedale (a beneficiarne sono circa 1.800 persone) e nel villaggio di Loborokocha. In quest’ultimo caso è stato il parroco a chiederne la perforazione. Prima, infatti, la gente si serviva di un pozzo scavato a mano anni prima, profondo pochi metri e ormai riempitosi di fango ed erba. Il nuovo pozzo, che ha una portata di 1.200 litri l’ora, è stato perforato a una profondità di 102 metri. I circa 700 abitanti del villaggio e il parroco hanno manifestato profonda riconoscenza e festeggiato a lungo per il dono dell’acqua.
Tutti e tre i pozzi rappresentano un grande dono per la popolazione del Karamoja: significano la disponibilità, per ogni giorno dell’anno, di acqua pulita per bere e cucinare, per migliorare l’igiene personale e per ridurre le infezioni legate all’utilizzo di fonti stagnanti.

La collaborazione tra Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo e Venicemarathon è iniziata nel 2006. In cinque anni, grazie a "Run for Water Run for Life" sono stati perforati 11 nuovi pozzi per l’acqua potabile e sono stati riattivati 3 pozzi già esistenti ma non più funzionanti. In totale è stata portata acqua a oltre 12.500 persone.
La campagna di raccolta fondi per la perforazione di pozzi per l’acqua potabile torna anche nel 2011. In vista della Maratona, che si correrà a Venezia il 23 ottobre, dei 7000 pettorali di gara, 1000 sono stati devoluti ai due importanti progetti di solidarietà nei quali Venicemarathon crede molto e investe da anni. Di questi pettorali speciali, come l’anno scorso, 500 sono stati destinati al progetto "Run For Water Run For Life", 500 alla costruzione di protesi per bambini attraverso il progetto "Bimbingamba" sostenuto da Alex Zanardi.
Per la prima volta, quest’anno si potrà correre anche per sovvenzionare la campagna di immunizzazione anti-poliomelite, sostenuta dal Rotary International, con il progetto "Run To End Polio".

Potrebbe interessarti

al-telefono

Operazione antidroga nel piacentino. Spaccio nelle campagne. Due gli arresti

Piacenza. Sono due gli arresti in seguito ad un’operazione antidroga svolta nel piacentino dai militari …