Home / Notizie / Cronaca / Marocchino di 50 anni picchiava selvaggiamente le figlie. Troppo occidentali
Marocchino-di-59207-piacenza.jpg

Marocchino di 50 anni picchiava selvaggiamente le figlie. Troppo occidentali

L’uomo, spesso ubriaco, pretendeva la totale sottomissione, ricorrendo alla violenza. Ne risponderà in Tribunale

E’ cominciato ieri mattina, a porte chiuse, il processo a un marocchino 50enne accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni. L’uomo avebbe picchiato per anni le figlie selvaggiamente, accusandole di essere troppo “occidentali”.

L’uomo pretendeva dalle giovani la totale sottomissione. Le picchiava dopo essere rincasato la sera ubriaco, per il lavoro che avevano trovato (una di loro faceva la cameriera) e per ogni piccolo diniego.

Fortunatamente la più piccola ha avuto il coraggio di parlare ad un’amica, mostrandole i lividi su tutto il corpo. Da li è scattata la denuncia ai servizi sociali.

Potrebbe interessarti

farmacia-1024x683

Federfarma denuncia: in estate ancora più inaccettabili i ‘viaggi della speranza’ per ritirare i farmaci nelle farmacie ospedaliere

L’estate non è amica di chi soffre di una patologia cronica: in questo periodo crescono, …