Home / Notizie / Cronaca / Referendum 2011. Quorum superato. Stravincono i ”Si”

Referendum 2011. Quorum superato. Stravincono i ”Si”

Berlusconi: ”il Governo e il Parlamento hanno ora il dovere di accogliere pienamente il responso dei quattro referendum”

Per la prima volta dopo oltre 15 anni tornano a funzionare i referendum, che raggiungono il quorum. Stravincono i “Si” su tutti e quattro i quesiti, con il 95% circa delle preferenze. “Il Governo e il Parlamento hanno ora il dovere di accogliere pienamente il responso dei quattro referendum”, ha commentato il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che ha aggiunto: “‘alta affluenza nei referendum dimostra una volontà di partecipazione dei cittadini alle decisioni sul nostro futuro che non può essere ignorata. Anche a quanti ritengono che il referendum non sia lo strumento più idoneo per affrontare questioni complesse, appare chiaro che la volontà degli italiani è netta su tutti i temi della consultazione”.

Duro il commento della Lega, che per bocca di Calderoli afferma: “Alle Amministrative due settimane fa abbiamo preso la prima sberla – ha detto – Ora con il referendum è arrivata la seconda sberla e non vorrei che quella di prendere sberle diventasse un’abitudine… Per questo domenica andremo a Pontida per dire quello che Berlusconi dovrà portare in Aula il 22 giugno, visto che vorremmo evitare che, in quanto a sberle, si concretizzi il proverbio per cui non c’è due senza tre”.

Potrebbe interessarti

Bobbio. 44enne travolta da un albero alto 15 metri. Soccorsa grazie al cellulare

Bobbio (Piacenza). Avrebbe potuto avere coincidenze ben più gravi l’incidente avvenuto nel pomeriggio di giovedì …