Home / Notizie / Motori / MotoGP. 12 Giugno corsa sul nuovo Silverstone, diverso dal circuito dell’86

MotoGP. 12 Giugno corsa sul nuovo Silverstone, diverso dal circuito dell’86

Per la gara si useranno gomme slick con mescola più morbida di quella prevista, per le alte temperature del circuito.

Il sesto round si correrà dunque su uno dei tracciati più celebri al mondo, la cui configurazione è stata recentemente modificata rispetto all’impianto originale, risalente al 1986. L’intervento di ammodernamento ha visto lo spostamento del paddock e della pit lane nel nuovo settore denominato “Silverstone Wing”, andando dunque a modificare la posizione del rettilineo di partenza e arrivo.

L’anno scorso Bridgestone aveva fornito pneumatici moto caratterizzati da una mescola media e dura sia per l’anteriore che per il posteriore proprio in virtù della nuova conformazione del circuito.
Quest’anno, tuttavia, assistiamo ad un cambio di strategia per il quale i piloti in gara useranno gomme moto slick con una gradazione di mescola leggermente più morbida. Questo perchè il circuito di Silverstone presenta alte temperature ed un livello di abrasività tali da rendere necessario questo tipo di scelta. Con otto curve a sinistra e dieci a destra, il tracciato determina una maggiore sollecitazione per il lato destro dei pneumatici moto.

Hiroshi Yamada, Responsabile Bridgestone Motorsport, sottolinea come rispetto allo scorso anno sia Bridgestone che i piloti siano più avvezzi alle novità del circuito, mostrandosi impaziente di conoscere da vicino il settore “Silverstone Wing”, augurando al tempo stesso una pronta guarigione a Dani Pedrosa, infortunatosi alla clavicola nel corso della presente stagione motociclistica.

fonte: Bridgestone Motorsport.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …