Home / Notizie / Abbots Way. Christian Schneider punta al bis
Abbots-Way-Chr8952-piacenza.jpg

Abbots Way. Christian Schneider punta al bis

Nella capitale del fungo tipico parmense, Borgotaro, si è tenuto il primo cambio della Twin Team, con passaggio sul chip

La Svizzera punta al bis. Christian Schneider, lo svizzero che l’anno scorso si è aggiudicato l’edizione 2010 dell’Abbots Way con Giuseppe Marazzi, punta al bis. Da questa mattina, infatti, è rimasto in testa all’ultra trail lungo la Via degli Abati. Una partenza, quella dell’Abbots Way, assolutamente all’alba, con consegna bagagli questa mattina alle 5 e partenza da piazza del Municipio, a Pontremoli, alle 6, diretti dopo pochi metri subito tra le rocce e i boschi della Lunigiana.

Novità, purtroppo forzata, di questa edizione la scelta di percorrere il monte Lama, per la maggior parte nelle ore notturne. Tra distese di primule, viole e bucaneve, complice la fioritura, i corridori hanno riscoperto la via percorsa da San Colombano nel 613 diretto a quella che sarebbe diventata la città di Bobbio, da lui fondata, senza dimenticare il freddo e il vento di alcuni punti, dai Bruzzi alla Sella dei Generali.

Nella capitale del fungo tipico parmense, Borgotaro, si è tenuto il primo cambio della Twin Team, con passaggio sul chip: tra i primi a arrivare alla tappa parmense Schneider, Sartori e Vignali per il twin team maschile, seguiti da Bertolini e Mattioli, Katia Fori, vincitrice della scorsa edizione, Trincheri e Caroni per la tappa doppia, Pensa e Arrigoni per il twin team femminile. I primi arrivi sono previsti nella tarda serata di oggi e in tutta la nottata, fino a domani.

Potrebbe interessarti

it

IT Chapter 2. Al via le riprese. Torna sugli schermi il capolavoro horror di Stephen King

Sono ufficialmente iniziate le riprese del secondo capitolo di IT, il film in due parti …