Home / Notizie / Cronaca / Il richiamo del Trebbia. Godere la valle più bella del mondo

Il richiamo del Trebbia. Godere la valle più bella del mondo

Tante meravigliose iniziative per conoscere, assaporare e godere delle bellezze della valle più bella del mondo

Segnalata dagli amici di Slow Food Piacenza, presentiamo un’iniziativa territoriale davvero interessante. Una giornata da passare sul fiume, ascoltando la sua voce, per scoprire insieme la Valle più bella del mondo. Per imparare a difenderla.

Discesa in canoa
Carovana a staffetta di canoisti guidati da Martino Frova (Sports in Open Space) da Ottone fino alla foce
del fiume. Imbarchi proposti per il passaggio della carovana: Ottone h 8.00, Marsaglia h 9.30, San Salva-
tore h 10.45, Bobbio h 12.00, Perino h 13.30, Travo h 14.30, Rivergaro h 15.30. Arrivo a Piacenza (imbarco
Vittorino da Feltre) h 18.00.
Info: Martino 338-9996287, info@sportsinopenpsace.com

Passeggiata storico-naturalistica.
Percorso Traschio-Ottone in collaborazione con Otp-Gea. Camminata comoda per famiglie (durata 2
ore circa) alla scoperta della Val Trebbia dei nostri nonni. Appuntamento h 11.00 sulla piazza di Ottone.
Info: Dario 0523-385820, dario.maramotti@fastwebnet.it

Quando la Val Trebbia stava sotto il mare.
Lezione di geologia a cielo aperto per grandi e piccini sui luoghi di affioramento delle lave sottomarine del
Trebbia, tenuta dal prof. Giuseppe Marchetti, Università di Pavia – Statale 45, bivio per Cerignale, h 11.00.
Info: Gian Marco 339 8166804, comitatonotube@gmail.com

Corsa in salita
Mini trial non competitivo dalla confluenza Trebbia-Aveto (350 slm) al Groppo di Collegio (1100 slm).
Organizzata dalla Associazione Convivio di Cortebrugnatella. – Ritrovo h 10.00 a Confiente.
Info: Leo 331-1083365, convivioass@gmail.com
Trekking in alta Valle.

Due giorni dedicati a conoscere da dentro il cuore della Valle.
Prologo. Venerdì 29 Aprile. Appesi a Surus, l’elefante del Trebbia. Trekking dalla confluenza Trebbia-
Aveto attraverso le gole alte fino a Ponte Lenzino. Ritrovo h 11.00 presso il Municipio di Marsaglia.
Sabato 30 Aprile. Anello dei meandri. Da Marsaglia, attraverso Brugnello, fino a San Salvatore e ritorno,
su e giù per i meandri più belli del mondo. Ritrovo alle h 11.00 al Municipio di Marsaglia. Per partecipare
è necessaria la prenotazione – Possibilità di alloggio convenzionato.
Info: Valentina 333-6004744, valentina.scaglia@virgilio.it

Dimostrazione di pesca no-kill.
In collaborazione con Unpem, Fipsas, Spinning club Piacenza. – Ponte Lenzino, dalle h 9.00 in poi.
Info: Vainer 338-4048841, vainer.mazzoni@libero.it

Alla scoperta del Parco del Trebbia. Attività per bambini curiosi.
Scricciolando, Legambiente e Lipu invitano tutti i bambini (e i loro genitori) a conoscere chi abita sul
greto del fiume, nel bosco e sotto i sassi. Alla ricerca di impronte, suoni e tracce che ci raccontano la vita
degli animali del parco.
Ritrovo h 14.30 nella piazza di Gossolengo. Portate il binocolo!
Info: Giuliana 349-1236851, Giuseppe 333-8990763, magihem@hotmail.com

Biciclettata lungo il Parco.
In collaborazione con Amolabici Piacenza. Biciclettata comoda per famiglie lungo le vie del parco.
Ritrovo h 14.30 presso la sede del Parco del Trebbia, a Piacenza in Strada dell’Aguzzafame (Borgotrebbia).
Info: Maura 338-9897371, amolabicipc@virgilio.it

Il Trebbia parla: ascoltiamolo.
Mini incontri tematici organizzati dalle associazioni locali per toccare con mano
i rischi che corre il fiume.
Ottone, h 8.00. Tra centrali elettriche e una strada che sparisce.

Colazione critica offerta alla spiaggetta di Ottone.
Losso, h 9.00. Breve presentazione di come muore un fiume.

La centrale elettrica e il minimo deflusso vitale.
Confluenza Aveto-Trebbia, h 10.00. Un paradiso salvato. Breve storia di una centrale elet-
trica che non è mai nata. Inaugurazione chiosco “Bibliobici”, chiosco con piccola biblioteca
turistica e attrezzatura per assistenza ai cicloamatori dell’Associazione Convivio.
San Salvatore, h 11.00. Come affogare i meandri più belli del mondo.

Torna l’incubo della diga.
Bobbio, dalle h 12.00 alle 13.30. Sotto il ponte Gobbo. Aperitivo critico con prodotti tipici
locali offerto dall’Associazione La Goccia
Ponte Barberino, h 12.30. Un ecomostro nella valle più bella del mondo.

Racconto di come la legge e la volontà popolare non bastano a battere l’abusivismo.
Travo, h 14.00 lungotrebbia. Il fiume derubato. La ghiaia che sparisce e la valle che frana.
Case Buschi, 15.30. Dove va d’estate l’acqua del Trebbia? Storia di una legge mai applicata.
Piacenza, Società Canottieri Vittorino da Feltre, h 17.30. Chiusura della giornata

Info tel: Gian Marco 339-8166804, Roberto 347-6521190, Antonio 339-8470765, Leo 331-1083365,
Web: www.notube.it, www.assottonesexxvaprile.it
Facebook: Salviamo La Valtrebbia

Potrebbe interessarti

Castel San Giovanni. Scontro frontale sulla strada per Stradella. Ferite due donne

Castel San Giovanni (Piacenza). Incidente intorno alle 13:00 del primo pomeriggio di oggi, giovedì 20 …