Home / Notizie / Volley. Rebecchi Nordmeccanica batte Pavia 3 a 1
Volley-Rebecch8919-piacenza.jpg

Volley. Rebecchi Nordmeccanica batte Pavia 3 a 1

Una partita piena di tensione ieri sera ma Piacenza ha la meglio sulle avversarie

Piacenza supera una Pavia per niente disposta a concedere regali alle avversarie. L’andamento dell’incontro è ben sintetizzato dal commento finale di Mauro Chiappafreddo: “È stata una partita piena di tensione perchè entrambe le squadre oggi si giocavano molto. Non si è vista una bella pallavolo, ma alla fine conta la vittoria e la conquista dei tre punti, e così è stato. È stata una gara nervosa, ma in queste situazioni succede facilmente.”

PULLMAN PER MODENA

La Rebecchi Nordmeccanica tornerà in campo mercoledì sera a Modena: anche in questa occasione sarà disponibile un pullman speciale per i tifosi piacentini, per informazioni e prenotazioni contattare Samantha (0523 952750) o Silvana (335 8066721).

LA CRONACA

La partita comincia subito con toni accesi: i primi due palloni a terra sono di Pavia, Piacenza riaggancia subito e supera ma si va avanti sul filo del pari. La svolta del set si ha con l’allungo piacentino che dal 14-13 porta al 17-13 e poi al 21-14, e il primo set va a Piacenza.

È Pavia a allungare in apertura del secondo set, poi Piacenza recupera e da lì le squadre procedono appaiate. Gli scambi sono pieni di tensione e spesso ci scappa l’errore. Sul 22-22 il set è deciso da tre errori in attacco piacentini.

Piacenza scappa in avanti all’inizio del terzo set, il vantaggio arriva a 5 punti ma Pavia recupera ed è di nuovo pari (10-10). Pavia va a condurre 14-11, Piacenza si riavvicina e nel finale rimonta dal 15-17 al 22-17 prima di chiudere 25-19.

Il quarto set non è per i deboli di cuore. In apertura Piacenza si prende 4-5 punti di vantaggio che riesce a mantenere durante scambi sembre più carichi di tensione. Sul 21-17 Piacenza sembra avere la partita in pugno ma Pavia si attacca all’incontro con denti e unghie e pareggia: 22-22. Piacenza arriva al match-ball sul 24-22, con una azione da moviola Pavia si rifà sotto (24-23) e poi il fondo campo scivoloso tradisce Brussa, miglior marcatrice dell’incontro, ed è 24 pari. Il finale è tesissimo, l’ultimo pallone è messo a terra da Kajalina.

LE STATISTICHE
RISO SCOTTI PAVIA – REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 1-3 (19-25, 25-22, 19-25, 24-26)
RISO SCOTTI PAVIA: Kanoh 18, Spinato 1, Uceda 6, Bal 1, Mastrilli, Brown 13, Biccheri, Frigo 16, Corna, Poma (L), Fronza 5. All. Milano.
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Mazzocchi (L), Dall’Ora 7, Dall’Igna 5, Nicolini 7, Beier 13, Kajalina 2, Tirozzi 18, Brussa 23. Non entrate Borrelli, Catena, Scarabelli, Tanturli. All. Chiappafreddo.
ARBITRI: Ravallese, Marchello.
NOTE – Spettatori 1000, durata set: 24′, 26′, 29′, 31′; tot: 110′.

Potrebbe interessarti

delmonte

Delmonte (LN): “Iren faccia bidoni più grandi per semplificare la ‘differenziata’ delle persone invalide”

“Perché Iren non fornisce alle persone con disabilità contenitori più grandi così da dilatare i …