Home / Notizie / Cronaca / Libia. Gheddafi assedia Misurata. Raid aerei. All’Italia il comando sull’embargo armi

Libia. Gheddafi assedia Misurata. Raid aerei. All’Italia il comando sull’embargo armi

Il Rais: ”Queste bombe mi fanno ridere. Niente mi fa paura, nessun tiranno mi può spaventare”

I mezzi militari di Muammar Gheddafi stanno assediando Misurata, città della Libia occidentale ancora in mano ai ribelli. La coalizione occidentale ha attaccato oggi l’artiglieria e i carri armati del leader libico, mentre un ammiraglio americano ha messo in chiaro che il prossimo obiettivo saranno i mezzi pesanti del Rais.

"Finora gli aerei degli alleati hanno bombardato due volte. Alle 00:45 (le 23:45 di ieri) stanotte e poi di nuovo poco meno di due ore fa", ha raccontato a Reuters al telefono da Misurata un abitante di nome Saadoun. Le forze di Gheddafi "non hanno più sparato un solo colpo dopo l’attacco aereo".

Il Rais ha dichiarato: "Queste bombe mi fanno ridere. Niente mi fa paura, nessun tiranno mi può spaventare".

Intanto la Nato ha affidato all’Italia il comando per l’embargo delle armi.

Potrebbe interessarti

Finti vigili. “Qui per verificare la presenza di amianto.” Messi in fuga da un anziano

Piacenza. È fallito il tentativo di raggiro ai danni di un anziano, nel pomeriggio di …