Home / Notizie / Cronaca / Foti: ”Negri non può candidarsi prima di dimettersi da Piacenza”

Foti: ”Negri non può candidarsi prima di dimettersi da Piacenza”

L’onorevole Foti sottolinea l’impossibilità della candidatura a Rottofreno di Negri

"Il consigliere comunale in carica in un Comune e’ illeggibile alla carica di sindaco di un altro Comune, questo significa che non puo’ candidarsi per ricoprire detto ultimo incarico, a nulla rilevando, quindi, il risultato che potrà successivamente conseguire nella competizione elettorale.

Se, contro legge, Lodovico Albasi continua a ricoprire due cariche (di consigliere comunale a Piacenza e di sindaco a Travo), la qualcosa rischia alla lunga di produrre pesanti riflessi sulla legittimità amministrativa degli atti approvati nei detti enti, non e’ minimamente pensabile la riproposizione di una siffatta, illegale, situazione.

Ne segue che, se intenderà veramente scendere in campo come candidato Sindaco a Rottofreno, il consigliere comunale di Piacenza Daniel Negri dovrà prima dimettersi da tale carica. Poiché ad oggi nessuna disponibilità in tal senso risulta espressa, pur trattandosi di un atto dovuto e non discrezionale, diciamo chiaramente che se Negri si illude di copiare Albasi siamo pronti alle barricate e non certo in senso metaforico".

Potrebbe interessarti

portafogli

Borseggiatori sul mercato cittadino. Cinque vittime in poche ore

Piacenza. Raffica di scippi sul mercato cittadino nel corso della giornata di mercoledì 6 dicembre. …