Home / Notizie / Volley. La Rebecchi Bonelli alla seconda fase del campionato regionale d’eccellenza
Volley-La-Rebe8665-piacenza.jpg

Volley. La Rebecchi Bonelli alla seconda fase del campionato regionale d’eccellenza

L’allenatore Carbonetti: ”Potevamo anche ambire al primo posto ma abbiamo perso l’ultimo incontro con il Castenaso, complice la mancanza di motivazioni.”

La Rebecchi Cantine Bonelli under 16 ha chiuso al secondo posto il proprio girone eliminatorio della prima fase del campionato regionale di eccellenza, a soli tre punti dalla Veneton Giovolley di Reggio Emilia e con un punto di vantaggio sulla Liu Jo Volley. "Potevamo anche ambire al primo posto – commenta l’allenatore Max Carbonetti – ma abbiamo perso malamente l’ultimo incontro con il Castenaso, complice la mancanza di motivazioni."
Infatti, la Rebecchi Bonelli aveva già saldamente acquisito la qualificazione alla fase successiva del campionato con ben quattro giornate di anticipo.
"Una qualificazione che ci riempie di gioia – continua Carbonetti – anche perché conquistata con ben 11 vittorie su 14 partite."
Le future avversarie della Rebecchi Cantine Bonelli sono ancora in gran parte da conoscere, essendoci di mezzo un sorteggio che deciderà i gironi in cui giocheranno le vincitrici dei singoli campionati provinciali.
Per ora di sicuro si sa che le ragazze di Max Carbonetti troveranno nel loro girone la Teodora Ravenna, terza classificata del proprio girone eliminatorio che è stato vinto dalla Libertas Volley Forlì con 4 punti sulla Csi Clai La Masseria che ha preceduto di due punti Ravenna.
Nell’attesa, la Rebecchi Bonelli parteciperà il 6 marzo al Trofeo Estasi, a Parma, dove troverà SC Parma, Anderlini, Ravenna, Energy e Giovolley in una specie di anteprima dei futuri impegni di campionato.

IL REGOLAMENTO DEL CAMPIONATO D’ECCELLENZA
Nella prima fase le squadre iscritte al campionato di eccellenza hanno disputato due gironi da 8 squadre con partite di andata e ritorno. Le prime tre classificate di ogni girone, fra cui la Rebecchi Bonelli, si sono qualificate direttamente alla seconda fase regionale, mentre una settima squadra uscirà dallo spareggio fra le due quarte classificate che si disputerà il 27 febbraio fra Bancamonteparma e Dental.
A queste sette squadre verrano aggiunte le vincitrici dei nove campionati provinciali emiliano-romagnoli che si stanno concludendo in questi giorni, raggiungendo così un totale di sedici squadre che giocheranno nella seconda fase del camionato regionale d’eccellenza.
Le sedici saranno raggruppate in quattro gironi, e in ciascuno verrà giocato un girone all’italiana con partite di sola andata, con assegnazioni delle partite casalinghe fatte in base alle classifiche precedenti.
Al termine della seconda fase, le prime quattro squadre classificate di ciascun girone disputeranno la fase finale regionale che si svolgerà con girone all’italiana ed incontri di andata e ritorno.

Potrebbe interessarti

anziana

“La sua cassaforte potrebbe esplodere”. Nel bottino gioielli per 70mila euro

Piacenza. Nuova truffa ai danni di anziani: questa volta a rimanere vittima di un malintenzionato …