Home / Notizie / Gossip / GF11. L’ira di Nathan Lelli: ”non ho bestemmiato e non mi permettono di entrare in studio per difendermi”

GF11. L’ira di Nathan Lelli: ”non ho bestemmiato e non mi permettono di entrare in studio per difendermi”

Il muratore ha spiegato che mentre scherzava con i ragazzi ha detto a Biagio: ”vai, vai, cor codino, fermo fermo”. Avrebbe detto ”cor” anziché ”col” e i produttori avrebbero frainteso

Perché Nando, che ha bestemmiato in studio, ripreso perfettamente da una telecamera, continua ad essere invitato, e ieri è addirittura entrato nella casa per parlare con Guendalina? Perché Pietro, reo di avere bestemmiato, è trattato come un ospite d’onore? Perché, al contrario, a Nathan Lelli (che sostiene di essere vittima di un errore) non viene concessa l’opportunità di difendersi in studio?

La produzione del Grande Fratello 11 continua a tenere comportamenti poco chiari. "Non ho bestemmiato e non mi permettono di entrare in studio per difendermi," sostiene Nathan Lelli. Il muratore ha spiegato che mentre scherzava con i ragazzi avrebbe detto a Biagio: "vai, vai, cor codino, fermo fermo". I produttori avrebbero frainteso il suo "cor", scambiandolo per una bestemmia.

Potrebbe interessarti

Tragico incidente in A21. Non ce l’ha fatta la bimba di 8 anni rimasta coinvolta

Purtroppo non ce l’ha fatta la piccola di 8 anni rimasta coinvolta nel tremendo incidente …