Home / Notizie / Gossip / GF11. L’ira di Nathan Lelli: ”non ho bestemmiato e non mi permettono di entrare in studio per difendermi”

GF11. L’ira di Nathan Lelli: ”non ho bestemmiato e non mi permettono di entrare in studio per difendermi”

Il muratore ha spiegato che mentre scherzava con i ragazzi ha detto a Biagio: ”vai, vai, cor codino, fermo fermo”. Avrebbe detto ”cor” anziché ”col” e i produttori avrebbero frainteso

Perché Nando, che ha bestemmiato in studio, ripreso perfettamente da una telecamera, continua ad essere invitato, e ieri è addirittura entrato nella casa per parlare con Guendalina? Perché Pietro, reo di avere bestemmiato, è trattato come un ospite d’onore? Perché, al contrario, a Nathan Lelli (che sostiene di essere vittima di un errore) non viene concessa l’opportunità di difendersi in studio?

La produzione del Grande Fratello 11 continua a tenere comportamenti poco chiari. "Non ho bestemmiato e non mi permettono di entrare in studio per difendermi," sostiene Nathan Lelli. Il muratore ha spiegato che mentre scherzava con i ragazzi avrebbe detto a Biagio: "vai, vai, cor codino, fermo fermo". I produttori avrebbero frainteso il suo "cor", scambiandolo per una bestemmia.

Potrebbe interessarti

Via De Longe. Distrutta dalle fiamme la moto di un corriere privato. Perse centinaia di buste

Piacenza. Incendio nel corso della mattinata di oggi, mercoledì 16 gennaio, nel quartiere della Besurica. …