Home / Notizie / Cronaca / Roberta Spartà, da Piacenza Night alla conquista di Hollywood
Roberta-Sparta7942-piacenza.jpg

Roberta Spartà, da Piacenza Night alla conquista di Hollywood

La modella e attrice è l’unica italiana ad essere stata ammessa alla Accademy Americana di Arte Drammatica dove hanno studiato Grace Kelly, Robert Redford ed Adrien Brody

Tutti ricordano Roberta Spartà, splendida modella vicentina, che nel 2006 ha esordito sulle pagine di PiacenzaNight.com in un servizio fotografico di Nicola Bellotti. Sono trascorsi quattro anni da quando Roberta si è classificata al secondo posto nella sesta edizione del concorso "Miss Piacenza Night", e il mondo della nostra cover girl si è trasformato.

"Devo ammettere che sono molto fortunata," ha raccontato alla nostra redazione in una recente chiacchierata, "perché ora sto vivendo il mio sogno. Nel settembre del 2008 mi sono trasferita a Los Angeles, ad Hollywood, perche sono stata accettata all’Accademy Americana di Arte Drammatica (www.aada.org) dove hanno studiato tra tanti nomi noti, tra cui Grace Kelly, Robert Redford ed Adrien Brody".

"Avevo partecipato all’audizione di Londra, in occasione del tour mondiale dell’Academy (che viene organizzato per incontrare tutti gli aspiranti attori che non hanno la possibilita di andare a fare il provino a Hollywood). Su 3500 candidati, ne vengono accettati solo 90, ed io sono stata l’unica italiana ad essere presa". Ma la storia di Roberta è solo all’inizio. "Dopo un anno all’Accademia, che e’ anche il conservatorio di recitazione piu antico del mondo, ho trovato una manager interessata a rappresentarmi e dopo mille trafile con l’immigrazione americana, ora ho un permesso di lavoro come attrice e modella fino al 2012".

La nostra cover girl ha già recitato in molti film indipendenti americani, e continua a lavorare come modella anche negli Stati Uniti. Nonostante il suo crescente successo, Roberta non ha dimenticato le sue primissime esperienze con lo staff di PiacenzaNight.com. "Sono andata subito d’accordo con Nicola, che ritengo sia una persona eccezionale; anche questo ha contribuito a rendere l’esperienza straordinaria. Mi sono divertita un sacco; abbiamo girato come pazzi per varie locations, e alla fine ci siamo pure trovati bloccati nel traffico mentre correvamo verso la stazione ferroviaria, con i minuti contati. Ricordo una giornata intensa, ma molto divertente. Nicola è un ottimo fotografo e una grande persona a livello umano".

Roberta non ha mai cercato scorciatoie. Ha grinta da vendere e non si è mai risparmiata. Si è sempre distintà per tenacia e serietà sul lavoro, e tutto questo carattere l’ha certamete aiutata a sfondare. "Il punto è che la differenza la fa la modella, il suo carisma e quello che riesce a trasmettere; la fotografia si adatta e prende forma e sostanza quando il fotografo cattura la vera essenza della modella, non quando cerca di trasformare la modella in cio che non è".

Roberta Spartà su Facebook ha migliaia di amici, e usa il social network per tenere i contatti con l’Italia. "Vivendo dall altra parte del mondo è utilissimo, perchè riesco a tenere i contatti con la mia famiglia e con i fans".
Noi, dall’altra parte del mondo, continueremo a seguire il cammino della nostra star, felici ed orgogliosi per il suo successo e per la sua fantastica opportunità.

Le più belle foto di Roberta Spartà sono incluse nel libro "Purple Book, 10 years of photography" di Nicola Bellotti.

Per chi volesse saperne di più sulla carriera della splendida Robertà Spartà, ecco il link al suo sito web ufficiale.

Potrebbe interessarti

natale_17

Un Natale due volte più buono. Il Pellicano Piacenza Onlus a sostegno della Pediatria

Prosegue la raccolta fondi per riqualificare le stanze di Pediatria dell’ospedale di Piacenza. Questo week …