Home / Notizie / Cronaca / Piacenza. Sversamento di olio combustibile nel Po. Un nuovo caso Lambro?
Piacenza-Svers7709-piacenza.jpg

Piacenza. Sversamento di olio combustibile nel Po. Un nuovo caso Lambro?

250 litri di olio combustibile esausto sversati nel canale Cavo Fontana e finiti nel Po a Monticelli d’Ongina

Non si tratta di un danno grave come quello relativo al fiume Lambro, avvenuto lo scorso anno, ma anche a Piacenza ci troviamo di fronte ad un piccolo disastro ambientale. Per un vergognoso atto vandalico, il secondo in pochi giorni, 250 litri di olio combustibile esausto sono stati sversati nel canale Cavo Fontana, che termina il suo viaggio nel Po, nel comune di Monticelli d’Ongina (PC).

Il rapido allarme, scattato in mattinata subito dopo l’azione criminale eseguita da ignoti, ha consentito agli uomini della Protezione Civile di intervenire tempestivamente; utilizzando panne olioassorbenti e mezzi specifici per lo spurgo, la "marea nera" è stata circoscritta e quasi interamente bloccata.

Circa un anno fa 600.000 metri cubi di una sostanza inquinante, fuoriuscita dai depositi della ex-raffineria Lombarda Petroli di Villasanta, si sono riversati in acqua nel fiume Lambro, finendo in Po poche settimane dopo. Come affermato da Legambiente, l’ecosistema impiegherà anni per risollevarsi da questo duro colpo.

Auspichiamo che le autorità siano inflessibili nella caccia ai responsabili di questo nuovo episodio, che dovrebbero essere puniti con la massima severità.

Potrebbe interessarti

BELEN RODRIGUEZ

Fine della storia tra Belen Rodriguez e Andrea Iannone

Arriva dal settimanale Chi la notizia sulla fine definitiva della relazione tra Belen Rodriguez ed …