Home / Notizie / Gossip / Amici 10. Luca Jurman contro i discografici: ”le major si atteggiano a tuttologhe”
Amici-10-Luca-7705-piacenza.jpg

Amici 10. Luca Jurman contro i discografici: ”le major si atteggiano a tuttologhe”

Condividiamo al 100% il pensiero di Luca Jurman. In effetti le star emergenti uscite da Amici e da X Factor sono state scoperte dagli autori dei programmi e preparate dai vocal coach e dagli insegnanti

Luca Jurman ha spiegato le ragioni della sua ostilità nei confronti dell’eccessiva presenza delle case discografiche nei talent show come Amici. "Inizialmente – ha spiegato il vocal coach – il meccanismo di questa nuova edizione, con la creazione di una commissione esterna che giudica i concorrenti impedendo presunti favoritismi dei professori, mi sembrava abbastanza funzionale al talento artistico-musicale. Ma ora non ne sono più sicuro".

"Ho intravisto di nuovo la presenza di un interesse discografico esagerato," ha spiegato Jurman. "Me ne ero andato proprio perché la discografia era entrata in maniera velata nel programma".

I discografici della major si sono vantati di avere scoperto talenti come Marco Carta, Alessandra Amoroso, Marco Mengoni e Valerio Scanu. "Le major – ha spiegato Jurman – si atteggiano a tuttologhe e pensano erroneamente di conoscere la verità assoluta sui cantanti che possono avere un mercato, ma se fosse realmente così non avrebbero conosciuto la crisi mondiale".

Condividiamo al 100% il pensiero di Luca Jurman. In effetti le star emergenti uscite da Amici e da X Factor sono state scoperte dagli autori dei programmi e preparate dai vocal coach e dagli insegnanti. Nessuno può affermare il contrario. Le major sono arrivate successivamente e hanno raccolto i frutti del lavoro altrui.

Potrebbe interessarti

kenobi

Continua la saga di Star Wars. In lavorazione uno spin-off su Obi-Wan Kenobi

Sembrano essere iniziate le trattative per la produzione di un nuovo spin-off della saga di …