Home / Notizie / Cronaca / Sarah Scazzi uccisa mentre la cugina Sabrina la teneva ferma
Sarah-Scazzi-uc7640-piacenza.jpg

Sarah Scazzi uccisa mentre la cugina Sabrina la teneva ferma

La cugina in carcere. Secondo le accuse della Procura di Taranto sarebbe complice dell’omicida

È davvero una vicenda sempre più orribile quella che ha portato alla morte la giovane Sara Scazzi. Secondo le indagini la ragazza è stata costretta con la forza a scendere nel garage dove è stata uccisa.

Da qui l’accusa di sequestro di persona nei confronti della cugina Sabrina, che – secondo le accuse della Procura della Repubblica di Taranto – avrebbe trascinato Sarah all’interno del garage dove ad attenderla c’era lo zio omicida, Michele Misseri. L’uomo poi l’avrebbe uccisa mentre la stessa Sabrina la teneva ferma.

Potrebbe interessarti

farmacia-1024x683

Federfarma denuncia: in estate ancora più inaccettabili i ‘viaggi della speranza’ per ritirare i farmaci nelle farmacie ospedaliere

L’estate non è amica di chi soffre di una patologia cronica: in questo periodo crescono, …