Home / Notizie / Motori / Motori. Pieno di iscritti per la gara a Chignolo Po in scena domenica 17 ottobre
Motori-Pieno-d7639-piacenza.jpg

Motori. Pieno di iscritti per la gara a Chignolo Po in scena domenica 17 ottobre

La gara è organizzata dalla Scuderia Invicta sulla pista ”Le Colline”

La gara organizzata a Chignolo Po dalla Scuderia Invicta ha fatto il pieno d’iscritti anche stavolta, fermando il numero di partecipanti a 81. A fare da teatro alla competizione di domenica 17 ottobre sarà come sempre la pista pavese "Le Colline" dove anche in questa occasione la Scuderia Invicta allestirà alcune chicane all’interno della pista pavese nel pieno rispetto delle norme di sicurezza del regolamento della Lega Nazionale Automobilismo Uisp, rendendolo più divertente e impegnativo per i piloti. Come nelle gare precedenti i partecipanti dovranno presentarsi la domenica della gara già muniti di Tessera B1 e licenza Uisp in corso di validità, pena il divieto di partecipare alla gara stessa. Unica novità della gara di domenica 17 sarà il metodo di svolgimento della competizione, non si svolgeranno quattro manches complete, come nelle precedenti gare, ma si svolgeranno tre manches e alla finale accederanno i primi sei piloti di ogni categoria.

I piloti che si presenteranno sulla pista "Le Colline" provengono da gran parte del Nord Italia e parte del Centro, pronti a darsi battaglia e a divertirsi in gara. L’elenco iscritti conta ben 15 piloti nella categoria A, tra cui Lobaccaro, Lunini e Luzzoli terranno alti i colori dell’Invicta; saranno 11 i partecipanti nella categoria B e 14 nella categoria C dove Lodovico Guarneri, come sempre al volante della sua Renault New Clio Cup, tenterà di imporsi ancora una volta sui suoi avversari per conquistare l’oro di classe. La D2RM "A" vedrà il bolognese Antonio Bernardoni su Talbot vedersela con le tre Fiat X1/9 in classe, tra cui Daniele Pagliari. Altri quattro piloti tenteranno la conquista della D2RM "B", mentre nella D4X4 si riproporrà il duello tra Giovanni Emilio Rizzi, re della classe con la sua Toyota Celica, e Piedino Valentini su Subaru Impreza. Nella Sport si presenterà Simone Marchetti, come sempre battagliero sulla sua performante e velocissima Y10, insieme ad altri cinque piloti. Nella categoria E Alessandro Tinaburri partirà con il coltello tra i denti per riscattare l’amaro secondo posto dello scorso weekend, mentre la serie proporrà una duello tra il giovane piacentino Alberto Ticchi su Peugeot 205 ed il toscano Paolo Lulli su Renault Clio. A grande sorpresa finalmente si riempie la classe Lady che vedrà al via la bellezza di 6 donne che dimostreranno di essere più veloci e brave di tanti colleghi uomini.

Il programma della gara resta quasi lo stesso di sempre: dalle 8 alle 9,45 saranno effettuate le consuete verifiche sportive e tecniche di rito, mentre alle 10,20 le auto si disporranno sulla griglia di partenza per la disputa della prima manche in programma. Dopo la pausa pranzo, le ostilità riapriranno alle 13 per la seconda manche e, a seguire, la terza ed ultima manche in programma. Successivamente i sei piloti che occuperanno i primi posti delle rispettive categorie disputeranno la manche finale e, alle 18, il vincitore assoluto salirà sul primo gradino del podio per le premiazioni.

Potrebbe interessarti

pompiere

Via Emilia Pavese. Bidoni in fiamme nel cortile di un palazzo nel cuore della notte

Piacenza. Ha provocato grande spavento quanto accaduto intorno alle 2:20 della notte tra mercoledì 22 …