Home / Notizie / Gossip / La confessione dell’assassino di Sarah Scazzi. ‘Ho abusato di lei dopo che era morta’
La-confessione-7580-piacenza.jpg

La confessione dell’assassino di Sarah Scazzi. ‘Ho abusato di lei dopo che era morta’

La ragazza e’ stata strangolata con una cordicella

"L’ho strangolata con una cordicella, e dopo che era morta ho abusato di lei" queste le parole del reo confesso Michele Misseri, zio di Sarah Scazzi e suo assassino.
La ragazza è stata poi gettata in un pozzo, dove è stata ritrovata nelle prime ore di questa mattina, nuda ed in posizione fetale.
E’ in corso il recupero del cadavere, coperto da pietre e in una zona particolarmente ostica da raggiungere.
Agghiaccianti i particolari della fine di questa povera ragazza.

Potrebbe interessarti

bici

Da San Rocco al Porto per rubare biciclette e rivenderle. 34enne ai domiciliari

Piacenza. È stato raggiunto da un’ordinanza cautelare e si trova al momento agli arresti domiciliari …