Home / Notizie / Cronaca / Piacenza. 80 persone ”congelate” al mercato cittadino di piazza Duomo
Piacenza-80-pe7426-piacenza.jpg

Piacenza. 80 persone ”congelate” al mercato cittadino di piazza Duomo

Oggi la replica con più di 100 persone al centro commerciale Gotico di Montale

Sguardi attoniti, stupiti e un interrogativo nella mente di tutti: "Cosa sta succedendo?". E’ stata tanta la sorpresa tra le centinaia di cittadini presenti ieri in piazza Duomo, a Piacenza, alle 11,03 in punto quando un fischietto da arbitro ha squarciato il chiacchiericcio del mercato e ha dato il via ad un’installazione artistica vivente: il "flash mob" de La Stanza di Danza.

Sono seguiti 45 secondi di immobilità di circa ottantacinque persone, tutte con indosso una maglietta nera con scritta bianca de "La stanza di Danza", scuola di danza diretta da Simona De Paola.

Chi stava attraversano le strisce pedonali, chi stava chiedendo informazioni al commerciante ambulante, e addirittura alcuni clienti dentro ad un bar che si affaccia sulla piazza della cattedrale che stavano per avvicinare la tazzina di caffé alla bocca: tutti fermi, "ghiacciati", immobili dopo il fischio. Qualche secondo (45 secondi, per l’esattezza) di sorpresa, e poi il tran-tran di tutti i giorni è ricominciato per tutti.

Il primo flash mob si è creato a New York nel 2003. Con il termine flash mob (dall’inglese flash: breve esperienza o in un lampo, e mob: folla) si indica un gruppo di persone che si riunisce all’improvviso in uno spazio pubblico, mette in pratica un’azione insolita generalmente per un breve periodo di tempo per poi successivamente disperdersi.

E’ così è successo ieri mattina in piazza Duomo. "E’ una forma insolita di comunicazione che cerca di rompere la quotidianità – ha spiegato la direttrice della scuola che ha organizzato il tutto, De Paola – e noi abbiamo nel dna proprio questo concetto, tanto è vero che il nostro slogan, che cerchiamo di riproporre in diversi contesti artistici e sociali, è "la danza, da un altro punto di vista".

Oggi si replica al centro commerciale Gotico di Montale (ore 18,00) quando, oltre ai ragazzi e alle ragazze della "Stanza" si uniranno anche diversi commessi e commesse della galleria commerciale. E questo – dicono alla Stanza – è solo l’inizio. L’iniziativa è propedeutica anche per promuovere la settimana "OPEN WEEK" de La Stanza, dal 27 settembre al 2 ottobre, quando tutte le lezioni della scuola saranno gratuite e aperte a tutti.

Tutte le foto dell’evento saranno disponibili sul sito www.lastanzadidanza.it

Potrebbe interessarti

ruota

Camion rubato a San Nicolò scoperto alla Croce Grossa. Era parcheggiato da giorni

Piacenza. È stato rinvenuto grazie alla segnalazione di alcuni cittadini un camion rubato negli scorsi …