Home / Notizie / Gossip / X Factor 4. Elio travestito da Morgan e’ geniale. I gestacci della Maionchi esilaranti
X-Factor-4-Eli7352-piacenza.jpg

X Factor 4. Elio travestito da Morgan e’ geniale. I gestacci della Maionchi esilaranti

Io mi sono divertita un sacco..

Puntualizzo che sono sempre la prima ad inorridire quando nei reality c’è troppo trash.
Ormai non mi stupisco piu’ della tanta spazzatura che c’è in televisione (per intenderci..la banana sul palco di X Factor con sopra Katy Perry strizzata in un micro abito da dove strabordavano curve e lipidi di ogni genere non è sufficientemente trash. Ho superato anche queste cose da un po’, fortunatamente); pero’ quando un programma mi strappa anche solo due risate, sono ben felice di farlo notare.
E’ la volta di "X Factor": ieri sera mi sono divertita un sacco, lo ammetto.
A me Mara Maionchi mette allegria, non so perche’. A parte che a parer mio è troppo una donna con gli attributi, e quando si fa scappare i paroloni e pure i gestacci come quello di ieri sera rivolto a Facchinetti, beh io rido a crepapelle. (Anche se io con quel simpaticone ci andrei un po’ piu’ sul pesante, pero’ vabbe’).
Vedere Elio travestito da Morgan è stato a dir poco geniale. Ho apprezzato molto l’originalita’ e la sincerita’ del suo personaggio, e pure li, complice l’armonia e la svagatezza del programma, ridevo molto.
Ruggeri lo adoro da sempre, quindi scusate se non posso essere obbiettiva; potrebbe anche sparare cavolate a raffica nell’arco dell’intera trasmissione, che a me starebbe simpatico comunque, io ad uno con un vocione del genere perdonerei qualsiasi cosa.
Ma la piu’ grande rivelazione è stata quella dea in terra che è Anna Tatangelo: io adoro quella ragazzina che si comporta da 40enne, non ci posso fare nulla.
Quando la vedevo cantare nelle trasmissioni, ho sempre pensato che una ragazzetta della sua eta’ non avrebbe mai potuto comportarsi, truccarsi, manifestarsi in quel modo. Pensavo che sotto il manichino ci fosse una matrona che lo tenesse in vita, un po’ come nelle marionette.
Ma dopo averla vista ieri sera, mi sono dovuta ricredere: è un mito.
Ha rinfacciato a Ruggeri, visibilmente preoccupato per le sorti di un cantante 16enne sul palco considerato da lui troppo giovane per intraprendere quella strada, che non avrebbe potuto esserci nessun danno psicologico, in toni garbatamente superiori come se avesse sentito una cavolata all’ennesima potenza detta da un cretino qualsiasi.
"Scusa eh, ma a 15 anni cantavo anch’io, ero a Sanremo, quindi io sono la prova vivente che non ci possono essere danni a livello psichico. Guardami" gli ha detto, convinta.
Scusate, ma a quella tenera eta’ si vociferava che la love story con Gigi D’Alessio fosse gia’ in corso, chiaramente con un uomo di 20 anni piu’ vecchio, sposato e gia’ padre di tre figli.
Ha detto pubblicamente di aver scritto "Ragazza di periferia" (leggete il testo vi prego) pensando alla loro storia d’amore.
Ha 23 anni e sembra una quarantenne.
Piu’ di cosi, che poteva accadere?
I danni psicologici non ci sono ne’ ci possono essere, figuriamoci. Che sara’ mai.
E’ troppo forte quella "ragazza", troppo simpatica. Dopo aver risposto in quel modo ad un non troppo convinto Ruggeri debitamente messo a tacere, è diventata il mio mito vivente.
Ha mandato pure aff….. Milly D’Abbraccio dopo che quella le aveva dato della raccomandata.
Ho gia’ un poster gigante in camera di questa wonder woman (super girl non sarebbe molto appropriato, visto che manco Barbara Alberti si mette tutto quel cerone sul viso).

Tre ore e piu’ di spasso allo stato puro.
Scusate se sono stata prolissa. Ma quando mi diverto, mi piace scriverlo..

Potrebbe interessarti

cri_pc_lentigione_2017-2017-12-15-at-11-40-57

La Croce Rossa di Piacenza impegnata nelle zone alluvionate di Brescello

La Croce Rossa di Piacenza ha raggiunto questa mattina la zona di Brescello, nella provincia …