Home / Notizie / Volley. La grinta dell’osso duro della squadra
Volley-La-grin7266-piacenza.jpg

Volley. La grinta dell’osso duro della squadra

Incontro fra giornalisti e cinque ospiti d’onore

La Rebecchi ha organizzato ieri sera un incontro con i giornalisti a cui hanno partecipato ben cinque ospiti d’onore: le tre giocatrici che da più tempo militano nella Rebecchi Piacenza, cioè Valentina Borrelli, Chiara Dall’Ora e Laura Nicolini, unitamente alla giovanissima Anna Kajalina e al nuovo vice-allenatore Guido Marangi.

"Son sicuro che Valentina, Chiara e Laura avranno tanta rabbia in corpo dopo l’ultima stagione", ha subito dichiarato Giovanni Rebecchi, e le sue parole sono state più che confermate.

Borrelli, Dall’Ora e Nicolini hanno infatti manifestato a chiare lettere l’enorme delusione per la stagione scorsa unita a una grande voglia di riscatto e a uno straordinario attaccamento alla maglia del Piacenza, cheBorrelli e Dall’Ora hanno già vestito per tre stagioni e Nicolini addirittura per cinque. Tutte e tre avevano offerte da altre squadre, ma han scelto di nuovo Piacenza.

"Son molto contenta del ripescaggio, per questa società che si impegna veramente tanto", ha dichiarato Borrelli, "e perchè il risultato della scorsa stagione la penalizzava veramente troppo, era il frutto di una annata troppo strana. E poi, la serenità che ho trovato qui dove la posso cercare?"

"Non ho avuto dubbi fin da quando Rebecchi mi ha chiamato, qui ormai mi sento a casa", ha detto Nicolini, "e poi perchè la Rebecchi è una società solida, che promette quello che mantiene. Ora voglio ricambiare la fiducia e fare bene, dobbiamo trovare subito l’amalgama con le nuove e partire!"

Dall’Ora ha ricordato: "Per me non è stata una scelta facile, avevo da subito offerte che mi garantivano la A1 fin dai primi giorni del mercato… ma qui mi trovo bene, perchè lasciare una società come questa? Noi tre non vediamo l’ora di prenderci la responsabilità di questa nuova stagione!"

Ben sei giocatrici hanno età fra i 15 e i 20 anni, e fra queste la diciannovenne Anna Kajalina, la più alta di tutte con i suoi 205 cm. "Anna ha avuto un primo anno di difficile ambientamento, era per la prima volta lontano dal suo paese", ha ricordato Rebecchi, "e ora ritorna da noi fortemente voluta dal nuovo allenatore". Anna ha sorpreso tutti parlando un italiano chiarissimo: "Sono molto contenta di questa seconda stagione a Piacenza, mi piace molto stare qui."

Sulla giovanissima età della "panchina" Guido Marangi precisa: "E’ vero, però non sono giovani scelte a caso. Alcune hanno già fatto esperienze importanti, e tutte quante sono senz’altro dei cambi proponibili nel corso della stagione".

Commento finale a capitan Borrelli: "Nella nostra squadra non ci sono nomi pesanti, questo è un gran bene per le giovani che avranno forse più possibilitàmigliorarsi per mettersi alla prova. Ma se mi guardo intorno, son sicura che ognuna di noi tredici quest’anno ha voglia di dimostrare qualcosa…"

Potrebbe interessarti

luca-onestini-grande-fratello-vip

Grande Fratello Vip. Luca Onestini a rischio squalifica per una bestemmia?

Era toccato prima a Marco Predolin e Gianluca Impastato, ma nella Casa del Grande Fratello …