Home / Notizie / Cronaca / Truffa Sky. Intestavano abbonamenti a persone ignare o a defunti

Truffa Sky. Intestavano abbonamenti a persone ignare o a defunti

Un danno di oltre 100.000 euro. Tra gli arrestati anche un cubano residente a Piacenza e un promoter Sky

Ispirati dai necrologi pubblicati sui quotidiani, o puntando ad ignari cittadini di cui avevano copie dei documenti, un gruppo di truffatori è riuscito ad attivare falsi abbonamenti Sky per un valore di oltre 100.000 euro. E’ emerso dall’indagine dei Carabinieri denominata "Operazione Full HD", che ha portato all’arresto di numerose persone, tra cui un promoter Sky e un cubano di 38 anni residente a Piacenza.

I truffatori avevano intestato abbonamenti Sky anche nomi illustri della politica e dello sport.

Potrebbe interessarti

Droga. Scatta la denuncia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio per due giovani magrebini

Monticelli d’Ongina (Piacenza). Dovranno rispondere dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio in concorso di …