Home / Notizie / Motori / Motori. Nuova Microcar M.GO, tecnologia per la sicurezza
Motori-Nuova-M7250-piacenza.jpg

Motori. Nuova Microcar M.GO, tecnologia per la sicurezza

Dopo 5 anni di prove, Microcar è in grado di offrire la sua M.GO equipaggiata di serie, a tutti i livelli di finitura

Con il suo paraurti arrotondato, le sue linee morbide e raffinate, M.GO ha un design che richiama quello delle vetture «standard». Le sue dimensioni e la sua abitabilità sono in linea con le attuali vetture cittadine.
Vettura piccola, ma senza compromessi in termini di qualità e di tenuta di strada.
Compatta all’esterno, spaziosa all’interno, è dotata degli equipaggiamenti necessari per il comfort e la sicurezza del guidatore e del passeggero.

Sicurezza garantita dalla tecnologia

Dopo 5 anni di prove, Microcar è in grado di offrire la sua M.GO equipaggiata di serie, a tutti i livelli di finitura, non solo con un doppio telaio rinforzato, con un sistema di recupero automatico del gioco freno a mano, di una terza luce dello stop e di 4 freni a dischi, ma anche di un Airbag al volante.
Un’avanzata tecnologia, evoluzione logica del costante lavoro di Microcar nell’ambito della sicurezza dei Clienti Finali.
La nuova M.GO è quindi comoda e sicura: innovazioni come il pavimento composito, la struttura in alluminio e l’architettura del vano motore consentono ottimi assorbimenti acustici.

Un veicolo moderno ed ecologico

Microcar è il solo Costruttore di quadricicli ad essere certificato ISO 9001 e 14001, prova del suo impegno a produrre veicoli di qualità nel rispetto dell’ambiente naturale.
La M.GO potrà essere dotata anche del nuovo motore Lombardini "DCI Tronic Common Rail" (iniezione diretta a controllo elettronico): 440 cm3, 4 tempi diesel bicilindrico con raffreddamento a liquido.
Trattasi del primo motore appositamente concepito e realizzato per un suo impiego nell’ambito dei quadricicli: comodità d’uso, buon assorbimento delle rumorosità e vibrazioni ridotte al minimo.

Un veicolo compatto e cittadino

Le linee esterne della M.GO dimostrano dinamismo e raffinatezza mentre l’alta fascia inferiore della scocca e la rotondità dello scudo anteriore le conferiscono un senso di robustezza.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …