Home / Notizie / Motori / Motori. Ligier IXO, la nuova generazione di quadricicli
Motori-Ligier-7249-piacenza.jpg

Motori. Ligier IXO, la nuova generazione di quadricicli

Dopo 4 anni di successi della gamma X-Too, la nuova IXO segna una svolta per Automobiles Ligier

Sei mesi dopo la commercializzazione del veicolo elettrico Be Sun Proline, fornito al gruppo La Poste, Ligier lancia infatti la nuova IXO. Dopo 4 anni di successi della gamma X-Too, la nuova IXO segna una svolta per Automobiles Ligier: design innovativo, tecnologie di avanguardia, nuovo concetto di fabbricazione "Ixotech". La sicurezza ed il piacere di guida dei nuovi prodotti sono tali da sedurre anche gli utenti più esigenti.

La Ligier IXO è la concretizzazione della filosofia e dell’esperienza acquisita da Automobiles Ligier in 30 anni di attività nello specifico settore. I nuovi prodotti sono il risultato della tecnologia Ixotech sviluppata da Automobiles Ligier; questo innovativo processo di fabbricazione, in CAO/DAO e FAO, ha comportato la costruzione di specifiche catene di montaggio le quali richiedono tecniche industriali sempre più moderne: catena di incollaggio/ferraggio, robots di saldatura, catene di termoformatura, ecc…
Il marchi Ligier, sempre molto vigile alle problematiche della sicurezza attiva e passiva, grazie al sistema Ixotech, è ora in grado di fornire alla propria clientela veicoli ancora più sicuri.

* Il crash-test effettuati, confermano l’efficienza dei concetti di sicurezza sviluppati per questa nuova generazione di veicoli. I test di urto anteriori sono stati realizzati ad una velocità di 45 km/h con a bordo un manichino e hanno permesso di convalidare, in condizioni reali, le nuove tecnologie.

* ll telaio monoblocco con rinforzi strutturali è, per gli occupanti del veicolo, una vera cellula di sopravvivenza.

* Il pavimento ad alta resistenza si integra perfettamente al telaio ed ottimizza la solidità globale del veicolo.

* L’ancoraggio delle cinture di sicurezza garantisce una resistenza allo sradicamento superiore ad 1 tonnellata.

* I quattro freni a dischi in acciaio inossidabile con grandi dimensioni (freni anteriori: 220 mm di diametro; freni posteriori: 180mm di diametro), assicurano una frenata particolarmente efficace (decelerazione vicino ad 1G).

* Gli ammortizzatori di tipo ellittico ed i fusi posteriori monoblocco stampati in alluminio, completano il dispositivo Ixotech per una tenuta di strada ottimale.

Stile automobilistico e carattere

Fluidità del design e carattere sono le parole chiave per descrivere questo nuovo stile audace e simile a quello di una automobile. La combinazione della carrozzeria in ABS colorato e delle larghe superfici in vetro, come il parabrezza panoramico, partecipano all’equilibrio generale del veicolo e ne garantiscono il piacere di guida.

Il design della Ixo è caratterizzato dal tetto e dalla parte bassa avvolgente della scocca: numerosi dettagli evidenziano il carattere del veicolo, mentre i fari anteriori e posteriori, appositamente studiati per l’IXO e di grandi dimensioni, sono più che adeguati alle prestazioni richieste.
L’abitacolo è stato ripensato per offrire più comodità ed un maggior piacere di guida.
Il posto di guida particolarmente panoramico, offre un’impressione di spazio, di comodità e di funzionalità tipici dei veicoli alto di gamma: il volante regolabile in altezza, i sedili ergonomici, il padiglione grigio e le rifiniture colore alluminio, assicurano inoltre comodità e benessere sia per il conducente che per il passeggero.

Il baule dispone di un volume massimo di 0,8 m3; tutto è stato pensato per una utilizzazione ottimale dello spazio interno: soglia di carico molto bassa, pavimento piatto, arresto degli oggetti con apposite retine, vani porta-oggetti laterali, cappelliera amovibile e apertura/chiusura assistita del portellone posteriore per un utilizzo facile e senza sforzo.

Una IXO, quattro versioni, due motorizzazioni diesel.

La Ixo è disponibile nelle versioni Urban, Linea, Meta e Titane: mentre la Urban è offerta nella sola motorizzazione Lombardini Progres ACT, le altre tre versioni possono essere dotate o del motore Lombardini Progress ACT oppure del nuovo motore DCI Tronic Common Rail.

La varietà delle versioni differentemente accessoriate è pertanto tale da offrire ad ogni Cliente un veicolo conforme alle proprie esigenze.

Il motore DCI Tronic Common Rail ( diesel 4 tempi , 440cm3), sviluppato da Automobiles Ligier insieme a Lombardini, è ad iniezione elettronica: ecologico (2,9 l ai 100 km / categoria A: 75,5g/km di C02), silenzioso e con vibrazioni ridotte al minimo.
Il nuovo motore ( 4KW a 3.400 giri/min) è capace di prestazioni senza riscontro nell’ambito dei quadricicli e grazie alla esclusiva cartografia di iniezione, offre al guidatore una piacevole scioltezza di guida sia in fase di accelerazione che di decelerazione.

Potrebbe interessarti

luca-onestini-grande-fratello-vip

Grande Fratello Vip. Luca Onestini a rischio squalifica per una bestemmia?

Era toccato prima a Marco Predolin e Gianluca Impastato, ma nella Casa del Grande Fratello …