Home / Notizie / Cronaca / Codogno. Dopo la mozzarella blu arriva quella a pois rossi
Codogno-Dopo-l7201-piacenza.jpg

Codogno. Dopo la mozzarella blu arriva quella a pois rossi

Nuovo scandalo alimentare. La mozzarella col morbillo consegnata ai Nas di Lodi

Dopo le famose e pericolose mozzarelle blu, dopo gli scandali della ricotta rossa e dell’orrido latte celeste, una donna di Codogno si è presentata dai Carabinieri con due mozzarelle contaminate da visibili puntini rossi.

La mozzarella con il morbillo è stata presa in consegna dai militari e consegnata, per le analisi, ai colleghi del Nas, che a loro volta le hanno portate all’istituto zooprofilattico di Lodi. Li un ppol di esperti sta verificandone la pericolosità.

I Carabinieri del Nucelo Anti Sofisticazioni hanno immediatamente visitato il supermercato dove la donna ha raccontato di avere fatto la spesa, ma la proprietà giura di non avere mai venduto la marca delle mozzarelle a puntini rossi.

Potrebbe interessarti

marijuana

Hashish negli slip. Arrestata 40enne, sequestrati 250 grammi di sostanza

Piacenza. Dovrà comparire di fronte al giudice per il processo per direttissima una 41enne italiana …