Home / Notizie / Diario Pendolare. Giovedì 22 luglio: Treni in super-ritardo, segnalazioni ingannevoli, viaggiatori in grossa difficoltà
Diario-Pendolar7080-piacenza.jpg

Diario Pendolare. Giovedì 22 luglio: Treni in super-ritardo, segnalazioni ingannevoli, viaggiatori in grossa difficoltà

Anche con l’arrivo dell’estate trenitalia non migliora

Stamattina il treno Regionale 2274 delle h.8:04 era annunciato con ritardo di 35′ minuti (per guasto generico)…. e il ritardo di tutti i convogli diretti a Milano in coda al 2274, era almeno di 5′.
Lo spettro di trascorrere la mattinata sui binari si stava materializzando; mentre stavo chiacchierando con i colleghi nell’atrio circa la possibilità di salire sul regionale delle 8.09 (con arrivo previsto a Rogoredo alle 9.01) abbiamo deciso di lasciarlo partire dato che il treno ES*9802 "Frecciabianca" delle 8.24 portava "solo" 5′ di rit (con arrivo previsto alle 8.57)
Dopo alcuni minuti, l’indicazione del ritardo del frecciabianca è stata di nuovo corretta a +10′; …che fregatura!!; mai fidarsi del tabellone! Come orientarsi sul treno "migliore" in quel groviglio di informazioni contrastanti e ingannevoli?
Alle 8.30 circa, è arrivato in stazione il R2274, ma nonostante fosse annunciato in partenza è rimasto fermo ancora diversi minuti; a quel punto era chiaro a tutti che il regionale stava "attendendo" l’arrivo del Frecciabianca per dargli la precedenza: saranno stati soddisfatti i pendolari presenti sul regionale, che, dopo un viaggio tremendo hanno dovuto accettare un ulteriore prolungamento del loro "CALVARIO"; perfetto stile Trenitalia!!
Siamo saliti quindi su Es*9802 che ha raggiunto Rogoredo alle 9:10 con 13′ di ritardo, senza alcuna scusa "metallica" a bordo , nonostante l’ennesimo disservizio!!
Come già scritto in occasioni precedenti, sto limitando le segnalazioni per motivi di tempo e per non sembrare ripetitivo, ma i viaggi nelle carrozze forno (soprattutto sui treni regionali) sono all’ordine del giorno; GRAZIE ANCORA ALLE FS PER LO SCHIFO DI SERVIZIO!

Potrebbe interessarti

petardi

Via Boselli. Ordigno scagliato dal finestrino dell’auto spacca una vetrina

Piacenza. Spiegata la fonte del forte boato avvertito nel cuore della notte fra sabato 13 …