Home / Notizie / Cronaca / Rally. Andrea Carella conquista il Peugeot Competition Top
Rally-Andrea-C7025-piacenza.jpg

Rally. Andrea Carella conquista il Peugeot Competition Top

Il pilota, affiancato da Iaria Riolfo, è arrivato primo di classe al Rally Casentino

Andrea Carella è ufficialmente il vincitore del Trofeo Peugeot Top 2010. A decretare questo successo stagionale è stata la vittoria che il piacentino ha ottenuto al Rally Internazionale Casentino, la quale si è andata ad aggiungere agli altri trionfi conseguiti nell’arco del 2010 che gli hanno permesso di portare a casa la vittoria di Trofeo con due gare d’anticipo rispetto al calendario.

Carella si è presentato al Casentino al volante della sua Peugeot 207 di classe R3T preparata e supportata dalla Rally Racing Rent di Reggio Emilia capitanata da Ivano Benevelli, e con alle note Ilaria Riolfo, che lo affianca dall’inizio della stagione. La gara di Carella non è stata in discesa, ma gli avversari erano molto agguerriti e pronti a tutto per vincere e rimettere in discussione la leadership di Trofeo.

Sulle prime 6 prove speciali Carella è stato costretto a fare i conti con una soluzione di assetto non azzeccato sulla sua 207 e con la pressione delle gomme errata per il troppo caldo, ciò gli ha fatto perdere diversi secondi. Una volta arrivato alla seconda assistenza l’auto è stata riassettata soluzionando tutti i problemi ed il pilota è partito per la terzultima speciale convinto di attaccare recuperando diversi secondi e sulla penultima, invece, non ci è riuscito nell’azione di recupero causa un disco dei freni che ha ceduto crepandosi in due punti ed alterando l’uniformità di frenata. Arrivato quindi all’ultimo parco il team R3 con un’azione degna della loro bravura che li ha sempre contraddistinti durante tutta la stagione, hanno sostituito entrambi i freni anteriori permettendo così a Carella di dargli la soddisfazione di tentare un recupero incredibile ma alla portata sul capolista Spataro che dettava un ritmo molto sostenuto, consapevole del fatto che era obbligato a vincere per riuscire a riaprire i giochi del Trofeo. Così Carella con grinta ha affrontato l’ultima speciale di 35 Km in notturna con lo scopo di vincere il Trofeo.

Nonostante non andasse l’espansore destro dei fari aggiuntivi, Carella ha condotto una gara nei limiti della sicurezza senza prendere rischi ed ha concluso il tratto cronometrato con 31" di vantaggio su Spataro e ha conquistato l’oro di classe con 4" di distacco proprio da Spataro, suo diretto rivale nella conquista del Trofeo che si è dovuto piegare ai bellissimi tempi realizzati da Carella.

Dopo questo successo il piacentino Andrea Carella è matematicamente vincitore del Trofeo Peugeot, ma questo non lo allontanerà in anticipo dai rally, infatti il prossimo appuntamento sarà il Rally Valli Cuneesi, valido per il trofeo monomarca, e avrà sempre al fianco a leggerli le note Ilaria Riolfo.

Potrebbe interessarti

luca-onestini-grande-fratello-vip

Grande Fratello Vip. Luca Onestini a rischio squalifica per una bestemmia?

Era toccato prima a Marco Predolin e Gianluca Impastato, ma nella Casa del Grande Fratello …