Home / Notizie / Ciclismo. Cerimonia di presentazione per Piacenza Paracyclign: un evento non solo Italiano
Ciclismo-Cerim6665-piacenza.jpg

Ciclismo. Cerimonia di presentazione per Piacenza Paracyclign: un evento non solo Italiano

Ben 16 Nazioni da cui provengono i ciclisti ed è già a quota 200 il numero degli iscritti a questa Seconda Edizione

Hanno superato quota 200 gli iscritti alla seconda edizione della Piacenza Paracycling che scatterà sabato mattina alle ore 9.00 da Piazza XX Settembre a Castel San Giovanni. Gli atleti provengono da 16 nazioni: Italia, Austria, Venezuela, Irlanda, Svizzera, Germania, San Marino, Repubblica Ceca, Olanda, Grecia, Polonia, Francia, Slovacchia, Spagna, Australia e Romania.

Le grandi manovre comunque iniziano domani, venerdì pomeriggio, con l’iscrizione dei ciclisti che si ritroveranno al Palacastello di Castel San Giovanni, dove saranno accolti dal Comitato organizzatore prima di partecipare alla grande serata d’inaugurazione che prevede la sfilata degli atleti lungo Corso Matteotti alle 20.30 e quindi il saluto delle autorità in piazza Agostino Casaroli (in caso di maltempo presso il Salone parrocchiale). Seguirà a "ruota" un incontro pubblico rivolto principalmente ai giovani "Quattro chiacchiere con Alex Zanardi e Fabrizio Macchi", in cui si parlerà anche di sicurezza stradale.

«E’ un evento molto importante per la nostra città e il nostro territorio – spiega Valentina Stragliati, assessore alla pubblica istruzione di Castel San Giovanni – abbiamo cercato di coinvolgere i giovani per sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema importante come la disabilità. La stessa locandina promozionale della serata con Zanardi e Macchi è stata realizzata dagli studenti del corso di grafica dell’istituto Casali di Castello. Sarà un weekend intenso dove a vincere sarà lo sport. Il comune si è impegnato tanto per organizzare la manifestazione al meglio e devo ringraziare gli organizzatori che si stanno adoperando con tanto entusiasmo e tanti sacrifici».

Nel corso della serata saranno raccolte delle offerte che saranno devolute all’associazione "Niccolò Campo Onlus" per il progetto "Bimbingamba" che ha lo scopo di fornire protesi e rieducare i bambini diversamente abili che non hanno la possibilità di sostenere le spese per le cure mediche.

Il programma agonistico prevede le gare in linea che si svolgeranno a Castel San Giovanni per tutta la giornata di sabato (dalle 9.00 alle 18.30) con un circuito cittadino (Corso Matteotti, via Albesani, Pellico, La Marmora, via Malvicino), mentre domenica mattina la cronometro individuale con partenza e arrivo al Campus Dordoni di Piacenza. Le premiazioni si terranno domenica al termine della corsa.

Ha confermato la sua presenza anche l’atleta rumeno Eduard Novak, campione del mondo in carica nel paraciclismo e passato agli onori della cronaca nello scorso settembre per aver partecipato ai mondiali UCI professionisti a Mendrisio tra i normodotati nella cronometro vinta da Fabian Cancellara.

PROGRAMMA

VENERDI’ 28 MAGGIO – Castel San Giovanni
20.30 Sfilata atleti da Corso Matteotti verso piazza Casaroli (piazza della Chiesa)
20.45 Cerimonia d’inaugurazione in piazza Casaroli (in caso di maltempo presso il Salone Parrocchiale)
Saluto delle autorità e degli organizzatori
21.00 "Quattro chiacchiere con Alex Zanardi e Fabrizio Macchi" – Incontro pubblico (piazza Casaroli a Castel San Giovanni – in caso di maltempo presso il salone parrocchiale)
A seguire Concerto presso Caffè Mazzini in via Mazzini a Castel San Giovanni.

SABATO 29 MAGGIO – CASTEL SAN GIOVANNI – gara in linea (circuito cittadino) – partenza e arrivo in piazza XX settembre
Dalle 9.00 gare in linea divise per categoria

DOMENICA 30 MAGGIO – PIACENZA – GOSSOLENGO – PIACENZA gara a cronometro individuale (base Campus Dordoni)
8.30 Partenza primo atleta.
13:30 Inizio premiazioni

Potrebbe interessarti

arresto

Castel San Giovanni. Furto in un magazzino. Arrestati due giovani marocchini

Castel San Giovanni (Piacenza). Furto in un magazzino del polo logistico di Castel San Giovanni. …