Home / Notizie / Cronaca / Coordinamento Giornalisti Collaboratori. ”Nessuna velleitaria aspirazione ma tanto realismo”
Coordinamento-G6606-piacenza.jpg

Coordinamento Giornalisti Collaboratori. ”Nessuna velleitaria aspirazione ma tanto realismo”

A Piacenza i candidati del coordinamento alle elezioni dell’Ordine del 23 e 30 maggio

E’ con la concretezza delle proposte possibili che si sono presentati i candidati del Coordinamento giornalisti collaboratori precari e freelance Emilia-Romagna ai colleghi di Piacenza e Parma mercoledì 19 maggio nella sala convegni Vicolo del Pavone in via Giordano Bruno.
L’incontro, aperto a tutti i giornalisti piacentini e parmensi, ha visto la partecipazioni di professionisti e pubblicisti della gran parte delle testate locali delle due città interessati dal tour elettorale del neocostituito comitato, nato sulla scorta di iniziative analoghe che hanno preso forma in tutto il Paese.
Perché "la tornata elettorale del 23 e 30 maggio per il rinnovo dell’Ordine regionale e nazionale dei giornalisti – ha sottolineato Camillo Galba, presidente dell’Associazione stampa Emilia-Romagna presente all’incontro – è di grande importanza per il futuro della categoria, in attesa che il Parlamento approvi l’ormai ineludibile riforma".
Sono frutto di un confronto, a tratti acceso ma alla fine produttivo, tra Aser e Coordinamento le candidature dei colleghi professionisti e pubblicisti presentati l’altra sera a Piacenza. Presenti all’incontro i candidati: Antonella Cardone di Repubblica Bologna in corsa per il consiglio nazionale (professionisti); Michela Suglia dell’Ansa per il consiglio regionale (professionisti), Paolo Tomassone dell’Apcom per il consiglio nazionale (pubblicisti) e Giuseppe Persichella del Resto del Carlino (pubblicisti).

Potrebbe interessarti

whatsapp-image-2017-11-06-at-21-11-35

Volontariato in Croce Rossa. C’è tempo fino a lunedì 20 novembre

PIACENZA – Diventare volontario Croce Rossa è un’esperienza che cambia la vita. Lo dicono tutte …