Home / Notizie / Cronaca / Sofia Mingarelli. La modella che usa la dolcezza come arma di seduzione
Sofia-Mingarell6490-piacenza.jpg

Sofia Mingarelli. La modella che usa la dolcezza come arma di seduzione

Intervista esclusiva alla cover girl di aprile, che parla dei suoi sogni, ma anche di droga e anoressia nel mondo della moda

Sofia Mingarelli, la modella che ha esordito sulla copertina di aprile del magazine PiacenzaNight.com, è una bellezza che nuota controcorrente e sa vivere il momento. ”Haec paria sunt: non eris nec fuisti; utrumque tempus alienum est,” direbbe Seneca.

Sofia studia all’Università e sogna di fare la giornalista. ”Sono iscritta al corso di Scienze dell’informazione scritta e ipertestuale di Parma,” ci racconta, ”mi piacerebbe collaborare con una testata occupandomi sia di cronaca che di sport”. L’incontro con Piacenza Night è avvenuto per caso. ”Stavo navigando sul web, mi sono imbattuta nelle foto delle modelle di Piacenza Night e la cosa mi ha parecchio incuriosita. Mi sono informata e ho scoperto che di questa opportunità parlano tutti molto bene… Così mi sono buttata”.

Nel suo servizio fotografico, Sofia appare per quello che è: una ragazza acqua e sapone che sa conquistare con la sua dolcezza. ”L”esperienza è stata piacevole e anche molto divertente. Nicola Bellotti (che ha realizzato il servizio, n.d.r.) è un bravissimo fotografo e con me è stato davvero molto paziente”.
Il servizio ha avuto un grande successo, e migliaia di lettori ogni giorno si sono soffermati a sfogliare le foto di Sofia. ”Anche a me le foto sono piaciute molto”, rivela la protagonista del servizio, a cui abbiamo chiesto qualche indiscrezione su come si rapporta con l’altro sesso. ”Credo che di me gli uomini apprezzino soprattutto il lato dolce del mio carattere. Di solito dicono di amare il mio sguardo che rispecchia la mia personalità”.

Sofia è una ragazza che sogna di fare un mestiere molto serio e difficile, ma vive la vita con leggerezza. Ama ballare, andare in giro per i locali con gli amici, e passare serate divertenti e spensierate. Quando, però, torniamo ad affrontare temi seri emerge la sua personalità. Le abbiamo chiesto cosa ne pensa del mondo in cui vivono e lavorano le modelle professioniste, dell’uso sconsiderato che viene fatto di droghe e medicinali, e dell’ossessione per la taglia 38. ”L’aspetto fisico di una persona, specialmente di una modella, è importante. Ma non deve essere tutto nella vita. Stare bene fisicamente, essere in salute, è quello che conta davvero. E le droghe attentano alla salute fisica e mentale, per cui io sono contrarissima a qualsiasi sostanza stupefacente”. Insomma, per essere belli fuori, bisogna saper essere prima belli dentro. ”Credo che il mondo della moda,” conclude Sofia, ”dovrebbe intervenire con maggiore decisione anche sul tema dell’anoressia. L’ossessione per la magrezza è sbagliata”.

Sofia è una delle tante modelle che usano i social network nel loro tempo libero. ”Sono su Facebook,” racconta, ”ma cerco di non condividere troppe informazioni personali. E’ comunque uno strumento molto utile per comunicare”.

Potrebbe interessarti

calcio

Malore in campo durante la partita. Giocatore rianimato dai soccorsi del 118 di Bobbio

Malore in campo nel bel mezzo della partita di Terza Categoria tra il Bobbio 2012 …