Home / Notizie / Cronaca / Nessuno vuole l’ex Balzer. Il bando nuovamente deserto
Nessuno-vuole-l6453-piacenza.jpg

Nessuno vuole l’ex Balzer. Il bando nuovamente deserto

Paolo Mancioppi (LN): ”ci toccherà vedere cartelli stradali ancora per molto”

«Alla seconda volta non viene nemmeno più da dire: ritenta sarai più fortunato. Il bando dell’ex Balzer nuovamente deserto è segno che o non si è in grado di esprimere criteri efficaci o qualcuno ha interesse a cambiare la destinazione d’uso dei locali di palazzo Mercanti. Sta di fatto che in quei locali ci toccherà vedere ancora a lungo dei cartelli stradali». Così il segretario cittadino della Lega Nord, Paolo Mancioppi, commenta la mancanza d’interesse mostrata dai gestori per l’ex Ranuccio ed ex Balzer.

Per l’esponente leghista si tratta di «un segno evidente dell’incapacità dell’amministrazione di abbracciare le esigenze del settore e di interpretare ciò di cui ha bisogno il mondo del commercio in centro storico». «Il fallimento del secondo bando – prosegue Mancioppi – è segno di gravi carenze nella stesura della proposta o della volontà di rompere con la tradizione di un bar storico, magari a favore di altre iniziative imprenditoriali. Non dimentichiamoci che stiamo parlando di un locale tradizionale che dava lavoro a 14 dipendenti e che fino alla gestione Tantera godeva di ottima fama. Forse, col senno di poi, sarebbe stato sufficiente astenersi dall’intervenire, piuttosto che creare oggi una soluzione per la quale non è ancora stata prospettata alcuna via d’uscita».

Potrebbe interessarti

tribunale

Assolto in secondo grado dall’accusa di violenza. Dovrà pagare il risarcimento alla vittima

Piacenza. Dovrà pagare il risarcimento stabilito dalla condanna di primo grado nonostante l’assoluzione in appello: …