Home / Notizie / Cronaca / Tenta di truffare il prete di Vigolzone ma viene smascherato

Tenta di truffare il prete di Vigolzone ma viene smascherato

Don Cesare Lugani non è caduto nella trappola e ha contattato i Carabinieri

Dopo i recenti casi di Pontedellolio e Podenzano, il truffatore dei preti è tornato a colpire a Vigolzone. Il già noto 40enne bolognese questa volta si è spacciato per il medico del paese. Ha bussato alla porta del parroco, don Cesare Lugani, dicendo di avere subito il furto del portafogli e chiedendo una ricarica da 200 euro sulla Postepay.

Per impietosire il parroco, il truffatore ha raccontato di avere la macchina danneggiata. Ma don Cesare è rientrato in casa e ha fatto qualche verifica, scoprendo che il medico del paese erà in realtà regolarmente al lavoro. Così ha chiamato i Carabinieri.

Il truffatore è stato colto in flagrante dai militari che lo hanno denunciato per tentata truffa e sostituzione di persona.

Condividi

Potrebbe interessarti

Castel San Giovanni. Scontro frontale sulla strada per Stradella. Ferite due donne

Castel San Giovanni (Piacenza). Incidente intorno alle 13:00 del primo pomeriggio di oggi, giovedì 20 …