Home / Notizie / Cronaca / Scout intossicati dal monossido di carbonio
Scout-intossica6091-piacenza.jpg

Scout intossicati dal monossido di carbonio

Tragedia sfiorata per 50 persone nella frazione di Cassano di Pontedellolio

Una ventina di scout, tra gli 8 e i 12 anni, accompagnati dai loro capi e dai genitori, sono rimasti intossicati dal monossido di carbonio nella chiesa di Cassano, una frazione di Pontedellolio. Fortunatamente, tutti i presenti sono usciti dalla chiesa appena si sono accorti dei sintomi dell’avvelenamento.

Dopo gli accertamenti clinici effettuati all’Ospedale di Piacenza, per le 50 persone intossicate è stato deciso di ricorrere allo speciale trattamento in camera iperbarica, per eliminare il monossido nel sangue. La cura è stata effettuata a Fidenza, con turni di 15-16 persone alla volta, trasportate dalle ambulanze della Croce Bianca.

Condividi

Potrebbe interessarti

it

IT Chapter 2. Al via le riprese. Torna sugli schermi il capolavoro horror di Stephen King

Sono ufficialmente iniziate le riprese del secondo capitolo di IT, il film in due parti …