Home / Notizie / Cronaca / Fullcomics si trasferisce da Piacenza a Sarzana. La citta’ perde la sua comics convention
Torna-Fullcomic5985-piacenza.jpg

Fullcomics si trasferisce da Piacenza a Sarzana. La citta’ perde la sua comics convention

Dal 5 al 7 marzo a Sarzana la sesta edizione di una delle più importanti kermesse nazionali sul fumetto

Torna Fullcomics, uno dei festival più importanti in Italia per gli appassionati delle nuvole parlanti. Quest’anno l’appuntamento è fissato per il 5, 6 e 7 marzo 2010 presso la Fortezza Firmafede, nel centro storico di Sarzana, cittadina ligure al confine con la Toscana, in provincia di La Spezia. Fullcomics, giunta alla sesta edizione, dà spazio alla produzione nazionale del fumetto, con un occhio di riguardo alle autoproduzioni; non a caso infatti l’organizzazione si è sempre mossa nella direzione di incentivare autori emergenti che cercano di farsi conoscere e che si distinguono per originalità di comunicazione. Diversi concorsi in programma (tra cui uno di cortometraggi animati) che, oltre a far vincere premi in denaro, danno anche la possibilità di farsi notare da editori in cerca di talenti.

Il successo della manifestazione deriva, oltre che dalla mission storica di di far emergere un mondo del fumetto italiano che spesso rimane fuori dalla grande distribuzione, scoprire giovani talenti e divulgare la cultura del fumetto come arte e linguaggio positivo, sociale ed educativo, dalla capacità di distinguersi ogni anno per un valore aggiunto. Quest’anno l’evento ha suscitato l’interesse anche di due importanti università: Il Politecnico di Torino che partecipa con la Facolta di Ingegneria del Cinema e delle Comunicazioni, e La Sapienza di Roma che presenta il progetto Cinemonitor curato dal noto regista Roberto Faenza.

Oltre cento saranno gli stand di editori, fumetterie e collezionisti che animeranno i tre giorni di mostra mercato.
Fullcomics, inoltre, sarà ricca di ospiti autorevoli e di fama internazionale, mai così numerosi (circa 80) come questa edizione.

Ci sarà il premiato autore spagnolo David Rubìn, poi Sergio Badino e Ivo Milazzo (storico disegnatore in uscita per De Agostini con "Uomo Faber", la storia a fumetti di De André sceneggiata da Fabrizio Calzia); saranno presenti Lele Vianello e Guido Fuga, considerati gli eredi di Hugo Pratt, che presentaranno in anteprima nazionale "Cubana" ovvero il seguito dell’Uomo dei Caraibi di Hugo Pratt; Giorgio Pezzin, Manuela Marinato, Tito Faraci, noti sceneggiatore della Disney, e Massimiliano Valentini, creatore, tra l’altro, della serie di “Paperin di Boscoscuro”, Stefano Casini, premiato a livello internazionale con "Hasta la Victoria" (i cui originali saranno esposti in una mostra) e i bonelliani Andrea Venturi e Gigi Simeoni, quest’ultimo presente anche con una personale espositiva.
In tema “storico-fumettistico-letterario” Marcello Toninelli che 40 anni fa dava vita ad una rilettura della Divina Commedia in strisce umoristiche e autore del manifesto di Fullcomics 2010, celebrerà con una mostra personale il 40° compleanno del Dante Alighieri a fumetti.

Tra le mostre anche la storia a fumetti di Giorgio Gaber sceneggiata da Davide Barzi e disegnata da Sergio Gerasi per il volume G&G edito da Renoir Comics. Nelle sale espositive verrà allestita una mostra di oltre 400 tavole originali di grandi autori.

A catalizzare l’attenzione del pubblico, il Cosplay Contest (Cosplay= Costum player), la gara spettacolare fra gli amanti del travestimento a fumetti che in Giappone richiama ogni anno decine di migliaia di appassionati da tutto il mondo. Inoltre ci saranno i concerti delle cartoon band "Caproni Animati" e "Bishoonen".
Grande novità di Fullcomics 2010 é anche l’area Japan, una sezione tutta dedicata al Giappone con super ospite l’autrice Keiko Ichiguchi.

La cittadina di Sarzana, sede di numerosi eventi culturali di vario genere durante tutto l’anno, si prepara quindi a trasformarsi in Toontown, un’attrazione fantastica come il luogo dove vivono tutti i personaggi dell’animazione.
L’inaugurazione dell’evento avverrà venerdì 5 marzo alle 10 alla presenza del sindaco di Sarzana, Massimo Caleo, e delle principali istituzioni liguri che appoggiano la manifestazione.

"Un evento come Fullcomics contribuisce alla promozione turistica di un’area già fortemente appetibile per le suggestioni offerte dal borgo medievale e dalla bellezza del territorio limitrofo. La politica di promozione e valorizzazione del territorio su cui la Provincia investe é coadiuvata anche dall’organizzazione di eventi come Fullcomics, pensate per interessare non solo i residenti ma per richiamare un folto numero di persone, appassionati del fumetto, studenti, curiosi, semplici visitatori" – commenta Paola Sisti, assessore alla cultura della Provincia di La Spezia, che aggiunge: "Fullcomics é un altro successo del nostro territorio e della sua vocazione culturale, un’ottima occasione per partecipare a una delle più significative ed interessanti manifestazioni a fumetti del nostro Paese".

L’evento é patrocinato da Comune di Sarzana, Provincia di La Spezia, Regione Liguria, Camera di Commercio di La Spezia, Politecnico di Torino. Appuntamento quindi dal 5 al 7 marzo alla fortezza Firmafede di Sarzana, in pieno centro storico. Per tutte le informazioni e programma dettagliato visitare www.fullcomics.com

Condividi

Potrebbe interessarti

golden-globe-awards

Golden Globe 2018. Arriva la lista delle nomination per il cinema

Sono state annunciate in diretta dal Beverly Hilton Hotel di Los Angeles le candidature ai …