Home / Notizie / Volley. RebecchiLupa torna alla vittoria
Volley.-Rebecch5902-piacenza.jpg

Volley. RebecchiLupa torna alla vittoria

Piacenza – Jesi 3-1

Una splendida RebecchiLupa ritorna finalmente alla vittoria superando Jesi con una prestazione molto convincente che ha entusiasmato il numeroso pubblico piacentino.

L’allenatore jesino Dragan Nesic non ha dubbi: "Tutto merito di Piacenza, non demerito nostro. Le statistiche mostrano che in tutti i fondamentali abbiam superato Piacenza, però la RebecchiLupa ha giocato con un atteggiamento molto positivo, il nostro invece non è stato come il loro."

"Sono molto felice per le giocatrici, è tanto che stanno cercando una vittoria come questa e stanno lavorando veramente bene durante la settimana", ha commentato Gianni Caprara, continuando in una analisi tecnica: "c’è stata una crescita nel nostro gioco, ad esempio sono migliorati il muro e la correlazione muro-difesa, e facciamo meno errori in ricezione. Spero che questo miglioramento dia fiduca alla squadra per il prosieguo del campionato."

PROSSIMO TURNO

La RebecchiLupa Piacenza domenica prossima sarà in campo a Pavia; per prenotare posti sul pullman riservato ai tifosi si può telefonare a Claudio 347/0925368 o a Luciano 338/8245724.

LA CRONACA

Come annunciato Jesi inzia con Sokolova in panchina (entrerà poi dal finale del terzo set fino alla fine), mentre come domenica scorsa Wensink e Kaczor saltano il riscaldamento.

E’ Piacenza a portarsi subito in vantaggio (2-0, 6-2). Le padrone di casa respingono i ripetuti tentativi di rimonta di Jesi e si arriva al 19-15. Qui Jesi diventa più pericolosa, rimonta (20-19) e pareggia (21-21), ma Piacenza è prontissima a ripartire e portarsi al 24-21 prima di chiudere 25-22.

Nel secondo set Jesi parte bene (0-2, 4-6). Piacenza raggiunge le avversarie (6-6) che però riprendono il comando (6-8). Piacenza di forza ribalta la situazione (10-8), ma Jesi si guarda bene dal mollare la presa (10-10). La RebecchiLupa insiste e conquista cinque punti di vantaggio (16-11) che difende strenuamente (19-14, 22-17). Jesi dimostra che non è terza in classifica per caso e si riavvicina (23-21) ma Piacenza non cede (25-21).

Combattutissimo anche il terzo set, con Jesi che prima va nettamente al comando (7-12), e la RebecchiLuipa che nuovamente ribalta la situazione (15-14). Jesi reagisce (17-20), dla RebecchiLupa sorpassa di nuovo (23-22) ma stavolta il finale è jesino (23-25).

Una determinatissima RebecchiLupa apre in vantaggio il quarto set (3-0, 9-5) ma Jesi si rifà sotto (11-10). Piacenza non si scompone e torna avanti (16-11), e sui punteggi di 20-13 e 22-15 i giochi sembrano fatti. Jesi dimostra che non è terza in classifica per caso e riapre l’incontro (22-20), ma Piacenza allunga di nuovo (24-20) e sul 25-21 conquista quella splendida vittoria che cercava da tempo.

LE STATISTICHE

RebecchiLupa Piacenza – Monte Schiavo Banca Marche Jesi 3-1 (25-22, 25-21, 23-25, 25-21).

Punti totali 98-89. Durata set: 24′, 25′, 31′, 29′. tot 1h49′. Spettatori 1410, incasso 2600 Euro.

RebecchiLupa Piacenza: Croce (L), Dall’Ora 5, Borrelli 11, Nicolini 9, Beier 17, Jerkov 18, Rondon 5. Non entrate Mazzocchi, Kaczor, Kajalina, Katic,Wensink. All. Caprara.

Monte Schiavo Banca Marche Jesi: Sokolova 2, Mazzoni (L), Negrini 12, Rinieri 8, Bown 11, Cerioni 1, Devetag, Calloni 9, Dall’Igna 1, Tirozzi 20. Non entrate Diaz, Mataloni (L). All. Nesic.

Arbitri: Graziano Gelati di Monteggiana (MN) e Antonino Genna di Torino.

Premio Cantine Valtidone per la Miglior Giocatrice (MVP): Mia Jerkov.

Note: Battute vincenti 6-4, errate 9-12, muri punto 13-7. Ricezione positiva 65%-75%, perfetta 37%-34%. Positività attacco 34%-36%.

Condividi

Potrebbe interessarti

cri_pc_lentigione_2017-2017-12-15-at-11-40-57

La Croce Rossa di Piacenza impegnata nelle zone alluvionate di Brescello

La Croce Rossa di Piacenza ha raggiunto questa mattina la zona di Brescello, nella provincia …