Home / Notizie / Volley. Piacenza cede a busto di stretta misura
Volley.-Piacenz5838-piacenza_g.jpg

Volley. Piacenza cede a busto di stretta misura

RebecchiLupa lotta fino all’ultimo… ma non ha la meglio sulle avversarie

Busto Arsizio la spunta di strettissima misura (tre set a due, 107 a 107 il conteggio dei punti) su un Piacenza che malgrado una situazione infortuni decisamente negativa va in vantaggio due set a zero e dà fino all’ultimo l’impressione di potercela fare.

LA CRONACA

La serata inizia con Kaczor e Wensink che restano in tuta e saltano anche il riscaldamento per colpa degli acciacchi rimediati. Numeroso il pubblico arrivato da Busto Arsizio da cui sono partiti due pullman di tifosi.

Dopo un avvio a favore di Busto (3-7) la RebecchiLupa riagguanta il pari (9-9). Si lotta punto a punto fino al 15-15 poi è Piacenza a metteri in mostra (19-16). Busto riaggancia (22-22) ma Piacenza reagisce molto bene e chiude sul 25-22.

Il secondo set si apre con un 6-0 a favore di Piacenza. Busto prova a rimontare ma la RebecchiLupa mantiene le distanze e si arriva al 21-14. Vani i tentativi di rimonta di Busto, il set si chiude 25-20.

Il terzo set si gioca sul filo del rasoio con continui cambi di fronte. Dopo il secondo stop tecnico (15-16) Piacenza prova a scappare via (18-16, 19-17). Busto sfodera un grande finale ed accorcia il conto set (21-25).

Nel quarto set parte bene Piacenza (6-2, 9-6) ma Busto ribalta la situazione (10-12) e prende il largo (15-19). Il set sembra avere destino segnato (16-20) ma Piacenza trova la zampata per riaprire i conti (21-21). Si arriva fino al 23 pari, poi Busto chiude i conti (23-25).

Il tie break vede subito avanti Busto (4-7) ma Piacenza non molla (6-7). Busto riparte (6-9), Piacenza riaggancia (8-9). Ancora Busto allunga (9-12) ma Piacenza pareggia (12-12). Si arriva fino al 13 pari, i due punti decisivi sono di Busto.

RebecchiLupa Piacenza – Yamamay Busto Arsizio 2-3 (25-22, 25-20, 21-25, 23-25, 13-15).

Punti totali 107-107. Durata set: 29′, 26′, 29′, 31′, 19′, tot 2h14′. Spettatori 1100 circa, incasso 2400 Euro.

RebecchiLupa Piacenza: Mazzocchi, Croce (L), Dall’Ora 11, Borrelli 24, Nicolini 14, Beier 13, Jerkov 16, Rondon 7.

Non entrate Kaczor, Kajalina, Katic, Wensink. All. Caprara.

Yamamay Busto Arsizio: Fernandinha 2, Valeriano, Kim, Turlea 17, Kovacova 1, Decordi 1, Campanari 17, Borri (L), Crisanti 13, De Luca 13, Havelkova 15. All. Parisi.

Arbitri: Alberto Falzoni di Bologna e Diego Pol di Corbanese di Terzo (TV)

Premio Cantine Valtidone per la Miglior Giocatrice (MVP): Valentina Borrelli

Note: Battute vincenti 3-4, errate 9-11, muri punto 19-12. ricezione positiva 59%-62%, perfetta 42%-34%.

Positività attacco 37%-33%.

Potrebbe interessarti

cri_pc_lentigione_2017-2017-12-15-at-11-40-57

La Croce Rossa di Piacenza impegnata nelle zone alluvionate di Brescello

La Croce Rossa di Piacenza ha raggiunto questa mattina la zona di Brescello, nella provincia …

Home / Notizie / Volley. Piacenza cede a busto di stretta misura
Volley.-Piacenz5838-piacenza.jpg

Volley. Piacenza cede a busto di stretta misura

RebecchiLupa lotta fino all’ultimo… ma non ha la meglio sulle avversarie

Busto Arsizio la spunta di strettissima misura (tre set a due, 107 a 107 il conteggio dei punti) su un Piacenza che malgrado una situazione infortuni decisamente negativa va in vantaggio due set a zero e dà fino all’ultimo l’impressione di potercela fare.

LA CRONACA

La serata inizia con Kaczor e Wensink che restano in tuta e saltano anche il riscaldamento per colpa degli acciacchi rimediati. Numeroso il pubblico arrivato da Busto Arsizio da cui sono partiti due pullman di tifosi.

Dopo un avvio a favore di Busto (3-7) la RebecchiLupa riagguanta il pari (9-9). Si lotta punto a punto fino al 15-15 poi è Piacenza a metteri in mostra (19-16). Busto riaggancia (22-22) ma Piacenza reagisce molto bene e chiude sul 25-22.

Il secondo set si apre con un 6-0 a favore di Piacenza. Busto prova a rimontare ma la RebecchiLupa mantiene le distanze e si arriva al 21-14. Vani i tentativi di rimonta di Busto, il set si chiude 25-20.

Il terzo set si gioca sul filo del rasoio con continui cambi di fronte. Dopo il secondo stop tecnico (15-16) Piacenza prova a scappare via (18-16, 19-17). Busto sfodera un grande finale ed accorcia il conto set (21-25).

Nel quarto set parte bene Piacenza (6-2, 9-6) ma Busto ribalta la situazione (10-12) e prende il largo (15-19). Il set sembra avere destino segnato (16-20) ma Piacenza trova la zampata per riaprire i conti (21-21). Si arriva fino al 23 pari, poi Busto chiude i conti (23-25).

Il tie break vede subito avanti Busto (4-7) ma Piacenza non molla (6-7). Busto riparte (6-9), Piacenza riaggancia (8-9). Ancora Busto allunga (9-12) ma Piacenza pareggia (12-12). Si arriva fino al 13 pari, i due punti decisivi sono di Busto.

RebecchiLupa Piacenza – Yamamay Busto Arsizio 2-3 (25-22, 25-20, 21-25, 23-25, 13-15).

Punti totali 107-107. Durata set: 29′, 26′, 29′, 31′, 19′, tot 2h14′. Spettatori 1100 circa, incasso 2400 Euro.

RebecchiLupa Piacenza: Mazzocchi, Croce (L), Dall’Ora 11, Borrelli 24, Nicolini 14, Beier 13, Jerkov 16, Rondon 7.

Non entrate Kaczor, Kajalina, Katic, Wensink. All. Caprara.

Yamamay Busto Arsizio: Fernandinha 2, Valeriano, Kim, Turlea 17, Kovacova 1, Decordi 1, Campanari 17, Borri (L), Crisanti 13, De Luca 13, Havelkova 15. All. Parisi.

Arbitri: Alberto Falzoni di Bologna e Diego Pol di Corbanese di Terzo (TV)

Premio Cantine Valtidone per la Miglior Giocatrice (MVP): Valentina Borrelli

Note: Battute vincenti 3-4, errate 9-11, muri punto 19-12. ricezione positiva 59%-62%, perfetta 42%-34%.

Positività attacco 37%-33%.

Potrebbe interessarti

cri_pc_lentigione_2017-2017-12-15-at-11-40-57

La Croce Rossa di Piacenza impegnata nelle zone alluvionate di Brescello

La Croce Rossa di Piacenza ha raggiunto questa mattina la zona di Brescello, nella provincia …