Home / Notizie / Gossip / GF10. Lo tsunami Mauro Marin rischia di travolgere il reality
GF10-Lo-tsunam5824-piacenza.jpg

GF10. Lo tsunami Mauro Marin rischia di travolgere il reality

I fans del salumiere sono pronti a boicottare il Grande Fratello e si muovono su Facebook

Orde di fans inferociti sono pronti a combattere per Mauro Marin, vittima – secondo i più informati – di un duplice complotto orchestrato dagli altri concorrenti all’interno della casa, e dalla produzione. Su Facebook sono migliaia gli utenti che si stanno mobilitando per scoprire il tarocco… ma procediamo con ordine.

Mauro Marin, è stato scelto come "preferito" dal pubblico che, inviando SMS a pagamento, lo ha votato per garantirgli l’immunità. E così è stato fino a lunedì scorso, quando la produzione ha dichiarato che: "i vantaggi del preferito sono oggetto di scelte discrezionali e libere da parte degli autori".

Intanto su internet circola un video in cui si vede Sarah spiegare a Veronica che gli autori le hanno ordinato di provocare il salumiere, sperando in una reazione da squalifica. Insomma, tutto porta a pensare che esista un vero e proprio complotto.

La risposta degli autori alle critiche del pubblico pagante, sembra un tentativo maldestro di mettere una toppa per fermare l’acqua che tracime da una diga in rovina, per una serie di ragioni che il sito SocialPost spiega molto bene:

1. Per settimane il preferito e’ stato tenuto fuori dalle “nomination”. Per cui affermare, che i vantaggi derivanti da quella posizione possano essere diversi, tipo cene di lusso, e’ un’affermazione, che cozza con quello che e’ stato fatto, per settimane, nel “reality”, per cui aspettarsi che quello sia il vantaggio per il “preferito” non e’ affatto cosa fuori dal mondo.

2. Si poteva dare adeguata avvertenza al fatto che, anche in caso di vincita della classifica del “preferito”, le dinamiche della serata potevano comunque esporlo al rischio di nomination, in questo modo, i partecpanti a quella votazione avrebbero avuto modo di ben ponderare se valesse la peno o meno di spendere i propri soldi per essa.

3. Per evitare illazioni, speculazioni sarebbe sufficiente pubblicare il regolamento ufficiale del “reality”. Sarebbero garantite trasparenza e chiarezza e sarebbero rispettate le prerogative del pubblico pagante, il quale, alla fine, e’ il destinatario di tutto lo spettacolo che viene messo su.

Potrebbe interessarti

cri_pc_lentigione_2017-2017-12-15-at-11-40-57

La Croce Rossa di Piacenza impegnata nelle zone alluvionate di Brescello

La Croce Rossa di Piacenza ha raggiunto questa mattina la zona di Brescello, nella provincia …