Home / Notizie / Volley. PavideaTal cerca e trova la vittoria contro Casalmaggiore
Pavidea-Tal-cer4950-piacenza.jpg

Volley. PavideaTal cerca e trova la vittoria contro Casalmaggiore

Rossoblu al riscatto davanti al pubblico di casa

La PavideaTal cerca il riscatto in gara 2, dopo la non brillante prestazione di sabato scorso, quando perse per 3-0 la gara di andata del turno preliminare di Coppa Italia contro la Pomì Casalmaggiore.

Davanti al pubblico di casa, accorso numeroso per l’esordio casalingo della PavideaTal nella stagione 2009-2010, le ragazze di coach Mazzola ci tengono a mostrare segnali di miglioramento soprattutto dal punto di vista del gioco, e per questo si sono impegnate a fondo negli allenamenti di questo inizio settimana.

Tornate disponibili Amasanti e Poggi, tenute a riposo nella gara di andata, le rossoblu devono però fare i conti con le non perfette condizioni di Cavallaro (problemi di stomaco) e di Testa (problemi muscolari) che stringono i denti e scendono in campo nonostante gli acciacchi.

La PavideaTal inizia quindi la gara con Ronchetti in regia ed opposta Amasanti, Cavallaro e Prazzoli in banda e Corradi e Guglielmetti centrali, con Testa libero.

L’avvio non è dei più brillanti e le rossoblu si trovano da subito a rincorrere: battute facili che consentono alle avversarie di contrattaccare con troppa efficacia e un attacco troppo falloso condizionano l’avvio di gara e consentono alle ospiti di portare a casa il primo parziale.

Nel secondo set la PavideaTal prova a scuotersi e palla su palla riesce ad agganciare le avversarie a quota 20, dopo che l’ennesimo buon avvio aveva portato la formazione di Rossetti a condurre la frazione di gioco: la marcia in più viene indubbiamente da una maggior efficacia in attacco e da una maggior pressione imposta alle avversarie per indurle all’errore. Buono in questo secondo parziale l’ingresso di Alletti per Cavallaro.

Vinto il secondo set e riportata la gara in equilibrio, la PavideaTal si siede un po’ e, complice un piccolo calo di concentrazione, permette il ritorno delle avversarie che, pur cambiando molte giocatrici in campo, riescono ad aggiudicarsi il parziale.

Nella quarta frazione di gioco la PavideaTal però riesce nuovamente ad esprimersi su buoni livelli: il servizio è più efficace e non consente al palleggiatore ospite di scegliere tra le varie opzioni di gioco; per contro in casa rossoblu una ricezione nuovamente precisa permette a Ronchetti di sfruttare al meglio non solo i centrali, ma di smarcare bene anche i posti 4 e l’opposta Brigati entrata nel corso del terzo set a rilevare Amasanti. Le valdardesi prendono il largo e, anche se subiscono il ritorno delle avversarie nel finale, chiudono il set con discreta tranquillità.
Nel quinto e decisivo set le due formazioni viaggiano a braccetto, tanti errori da entrambe le parti, dovuti probabilmente anche alla stanchezza, condizionano l’andamento di questo parziale, che si chiude a favore delle ragazze di Mazzola solo ai vantaggi.

Soddisfazione in casa PavideaTal, non solo per il risultato positivo (che non consente comunque il passaggio del turno, data la sconfitta nella gara di andata per 3-0), ma che ha permesso di evidenziare tanti miglioramenti dalla gara di 4 giorni fa.

Per continuare in questa direzione già da oggi le ragazze della PavideaTal riprenderanno ad allenarsi intensamente ed affronteranno due amichevoli prima dell’inizio del campionato fissato per sabato 19 settembre al PalaMagni di Fiorenzuola: venerdì 11 affronteranno in trasferta il Fontanellato (B1) e mercoledì 16 sempre in trasferta il Rovato (B2).

PavideaTal vs PomìCasalmaggiore 3-2

(15/25 25/21 18/25 25/19 18/16)

PavideaTal: Ronchetti, Amasanti, Cavallaro, Prazzoli, Guglielmetti, Corradi, Testa (L), Alletti, Scapuzzi, Brigati, Poggi, Albertini. All. Mazzola

Potrebbe interessarti

gioco

Scoperta l’area del cervello che controlla l’amore per il rischio e il gioco d’azzardo

Si chiama il nucleo subtalamico, ed è la struttura che si nasconde dietro alla presa …