mercoledì , 20 settembre 2017
Home / Notizie / Gossip / Michael Jackson ucciso da un’iniezione di troppo di antidolorifico?
Michael-Jackson4601-piacenza.jpg

Michael Jackson ucciso da un’iniezione di troppo di antidolorifico?

Ci vorrà qualche settimana per stabilire la causa del decesso della star

Uno degli avvocati della famiglia Jackson ha rivelato la dipendenza da farmaci di Michael.
Si apre l’ipotesi che a causare l’arresto cardiaco della rock star possa essere stata un’iniezione di troppo di Demerol, un particolare antidolorifico che Jackson assumeva regolarmente.
Di recente prendeva diversi farmaci per resistere al dolore e per prepararsi alla serie di concerti che avrebbe dovuto tenere a breve.
I risultati dell’autopsia sveleranno tra qualche settimana le cause della morte di Jacko.
Nei prossimi giorni si svolgeranno i funerali, probabilmente in California.

Potrebbe interessarti

auto

In tangenziale auto si schianta contro un mobile. Danneggiato il veicolo

Curiosa disavventura durante la tarda serata di lunedì 18 settembre, lungo la tangenziale nei dintorni …