Home / Notizie / Cronaca / Arrestato per corruzione il direttore provinciale dell’Ispettorato del Lavoro
Arrestato-per-c4602-piacenza.jpg

Arrestato per corruzione il direttore provinciale dell’Ispettorato del Lavoro

Secondo le accuse riceveva del denaro da imprenditori piacentini che lui avvisava prima dei controlli

I Carabinieri del Nucleo investigativo di Piacenza hanno arrestato Alfonso Filosa, 64 anni, responsabile della Direzione provinciale del Lavoro di Piacenza, con la gravissima accusa di corruzione. Secondo le accuse l’uomo riceveva del denaro da imprenditori piacentini, per avvertirli preventivamente dei controlli da parte dell’Ispettorato del Lavoro.

I Carabinieri hanno nascosto una telecamera nell’ufficio del direttore provinciale dell’Ispettorato del Lavoro, filmando un imprenditore nell’atto di conseganre un assegno da 1500 euro. Appena avvenuto lo scambio, gli uomini dell’Arma sono entrati in azione bloccando anche l’imprenditore piacentino (che è stato denunciato a piede libero) e portando Filosa in carcere con l’accusa di corruzione.

Potrebbe interessarti

pioggia

Diga di Mignano. Rimane alta l’allerta. Guadagnati 10 metri in 24 ore

Piacenza. È ancora allerta rossa per i corsi d’acqua del piacentino, con piogge che nel …