Home / Notizie / Gossip / Tommy nel Cuore. Luca Dirisio atteso il 27 Giugno al grande evento
Tommy-nel-Cuore4600-piacenza.jpg

Tommy nel Cuore. Luca Dirisio atteso il 27 Giugno al grande evento

Il cantautore ci ha svelato la grande passione per il suo mestiere

Tra i grandi ospiti che saranno presenti al concerto in memoria del piccolo Tommaso Onofri, ci sarà anche Luca Dirisio, giovane e apprezzato cantante italiano.
Ha dedicato un poco del suo tempo alla nostra redazione; ci ha parlato principalmente del suo grande amore per la musica.
"Sei felice di cantare per una buona causa come quella di "Tommy nel Cuore"?
"Sono abituato a cantare ai concerti, faccio molte serate, ma in questo caso è lo spirito con cui mi esibirò che è diverso; chi mi conosce sa quanto io ami i bambini e sono felicissimo di cantare in memoria di Tommy"
"Sarai in tour quest’estate?"
"Certo. Dagli inizi di Luglio sarò in giro per l’Italia, e tra una decina di giorni si potrà visualizzare su Internet e sul mio sito il calendario completo con le date aggiornate. Sarò impegnato quindi tutta estate e anche oltre".
"..Progetti futuri?"
"Ad Ottobre inizierò ad incidere il nuovo disco, che uscirà agli inizi del 2010".
"Tu sai di essere amato da un folto pubblico, in particolar modo dalle ragazzine.. Come vivi il tuo successo?"
"Credo che l’importante sia essere amati e non odiati.. Mi sento fortunato (ride, ndr)"
"Ma ti ha cambiato?"
"Mi auguro di no, ma questo lo dovrà dire chi mi sta vicino".
".. Ti senti uguale a prima che la popolarità ti cambiasse la vita?"
"Assolutamente si. Sono sempre stato felice, dato che faccio un lavoro che prima consideravo solo come hobby, senza provare sforzo nè fatica.. Mi auguro che anche tu possa provare questa bella sensazione quando fai il tuo..Quindi, sono un uomo felice e soddisfatto di quello che fa e ha sempre fatto, e mi auguro di poterlo continuare a fare all’infinito".
"E nel tuo tempo libero di cosa ti occupi?"
"Scrivo canzoni. Ora è diventata la mia professione ma è sempre stato anche un hobby".
"Cosa vuoi dire con ‘Andare a 300 all’ora" come dice il titolo del tuo ultimo album?"
"E’ un consiglio che do non solo a tutti coloro che ascoltano le mie canzoni, ma a chiunque: andare a 300 all’ora con la vita, non assopirsi mai nei primi pensieri che circolano nel cervello, ma approfondire, chiedere di piu’ alla propria vita, mai accontentarsi.. Inventando sempre qualcosa di nuovo, non imitando mai qualcuno.. Come magari capita con le ragazzine che smaniano per andare in tv solo perchè c’è qualcuno che ritengono un idolo. Io non ho mai fatto nulla imitando qualcun’altro, ho sempre e solo fatto tutto di testa mia.. Questo è il mio consiglio".
"Che ne pensi dei reality show?"
"Non mi va di rispondere nè di fare riferimenti, dato che l’ultima volta che l’ho fatto mi è tornato tutto indietro come boomerang.."
"Ricordo di un tuo video, credo nell’anno 2007, in cui prendevi in giro l’Isola dei Famosi".
"Non volevo proprio prendere in giro i reality show.. Il messaggio era che gli scemi non sono quelli che partecipano a quel genere di programma, ma chi li crea"
"Hai partecipato due volte al Festival di Sanremo, la prima accompagnando Paolo Meneguzzi in un duetto, la seconda con un tuo brano. Ci torneresti?"
"Secondo me sono i giornalisti che rovinano Sanremo. Il Festival sarebbe una bellissima maniifestazione, ma chi non ha mai cantato e viene a giudicare gli artisti, rovina quanto di artistico c’è. Lo rifarei volentieri, ma stavolta me ne fregherei di piu’ del giudizio dei giornalisti che stanno li a giudicare e a perder tempo".
"Sei soddisfatto di tutto quanto raggiunto fino ad ora"?
"Pienamente, fino ad ora sono soddisfatto di tutto quel che ho fatto, perchè piuttosto avrei evitato di farlo. Ci sono state persone che mi hanno messo i bastoni fra le ruote, ma questa è un’altra realtà, non piango mai sul latte versato. Mi rialzo e ricomincio a lottare".
"Hai ancora tanti sogni"?
"Si, ma step by step, senza rimuginarci sopra piu’ di quel tanto, credo che le cose debbano andare come vengono, l’importante è non prendersi troppo sul serio, godersi la vita.. Starsene sereni, pensando piu’ ai fatti propri che a quelli degli altri, cercando di dare una mano a chi ne ha bisogno senza impicciarsi troppo degli affari altrui.
"Ci sono artisti che ammiri particolarmente o ai quali ti ispiri"?
"Tantissimi. Non faccio nomi per evitare di screditarne altri.. Cito solo Bob Marley che credo sia l’idolo di tutti quanti, l’icona assoluta. E’ un benpensante, sono molto vicino a lui fin da quando ero piccolo. Non traggo ispirazione da nessuno, mi ispiro solo ai fatti miei quotidiani, quello che vivo, quello che vedo.."

Un grande in bocca al lupo a lui e a tutti gli artisti che si esibiranno a Roncolo, ricordando Tommy.
Partecipate numerosi.

Fotografia di Monica Silva

Potrebbe interessarti

golden-globe-awards

Golden Globe 2018. Arriva la lista delle nomination per il cinema

Sono state annunciate in diretta dal Beverly Hilton Hotel di Los Angeles le candidature ai …