Home / Notizie / Gossip / Intervista esclusiva con la cantante dei ‘Daddy Pleasure’ per Piacenza Night
Intervista-escl4588-piacenza.jpg

Intervista esclusiva con la cantante dei ‘Daddy Pleasure’ per Piacenza Night

In attesa di cantare al concerto per ‘Tommy nel Cuore’ Daniela ci svela i progetti della band

Ho avuto il piacere di intervistare la cantante dei "Daddy Pleasure", gruppo emiliano dallo stile pop/rock che sta avendo parecchio successo.
La band è attesa a Roncolo il 27 Giugno, per la partecipazione al concerto in memoria di Tommaso Onofri.
Daniela, la voce del gruppo, mi ha raccontato le sue soddisfazioni e i suoi progetti imminenti con gli altri componenti.
"Come nasce il vostro gruppo? So che tu e Silvia siete le colonne portanti.."
"Si, in effetti non ci sono molti gruppi con donne batteriste in Italia.. Noi siamo nati nel 2004, all’inizio eravamo io, Silvia e Francesco il chitarrista. Poi dopo diversi cambi di bassista è arrivato Fernando, che è con noi da un paio d’anni. Il nostro genere è pop fresco, allegro, ci divertiamo tanto e miriamo a far divertire il piu’ possibile il nostro pubblico".
"Quando è nato il tuo amore per la musica?"
"Quando ero bambina. Ho sempre avuto passione per gli strumenti musicali, non tanto per il canto ma proprio per gli strumenti. Suono la chitarra, studio pianoforte, e cosi’ anche gli altri componenti del gruppo. Studio canto tuttora, non si finisce mai di imparare.. Poi rispetto a quando ero bambina, con i mezzi attuali c’è molta piu’ possibilità per chi vuole intraprendere questa strada. Io credo che musicisti si nasca.. Lo studio è davvero importante ma qualcosa deve già essere nell’indole".
"Quindi tu eri predisposta?"
"Si, io lo ero, tutti mi dicevano che ero portata. Certo se avessi studiato fin da piccola anzichè da adolescente, sono sicura che avrei imparato molto di piu’".
"C’è stato un momento in cui tu o qualcuno della band ha avuto la consapevolezza del successo a cui stavate andando incontro?"
"Mah.. Quella non si ha mai.. Per noi è già un successo quando nelle nostre serate i ragazzi ci chiedono l’autografo, o ci cercano i giorni successivi su Facebook o MySpace. Però la prima volta che ci siamo sentiti in radio è cambiato qualcosa. E’ stato davvero..emozionante".
"Siete soddisfatti di dove siete arrivati fino ad ora?"
"Molto. Purtroppo siamo in ritardo con l’uscita del disco. Non appena uscirà vedremo davvero come andranno le cose. Per adesso abbiamo fatto uscire un paio di singoli che hanno avuto parecchio successo".
"Ci puoi anticipare qualcosa sul vostro album?"
"Sono 12 pezzi, di cui uno in inglese dato che inizialmente io scrivevo canzoni in inglese, e per me questo brano era impossibile tradurlo. E’ un misto tra pop e rock, molto allegro e divertente, e rispecchia tutta la nostra voglia di fare".
"C’è un filo conduttore che lega le canzoni tra loro?"
"No, non c’è un unico tema. Ce ne sono diversi, e l’importante è che il pubblico colga la nostra allegria".
"Preferisci cantare in italiano o in inglese?"
"Inizialmente in inglese. Riuscivo anche meglio a scrivere le canzoni, esprimevo meglio i concetti, anche riguardo le esperienze personali. Ora mi sono abituata a cantare in italiano, e lo preferisco".
"So che tu e Silvia siete state protagoniste di un video di Luca Carboni.. Come è stata l’esperienza?"
"Fantastica. Da bambina ero innamorata pazza di lui. Quando mi hanno comunicato che ci sarebbe stata la possibilità di realizzare un video con lui, non ci credevo. Lui è stato carinissimo, è stato esattamente la persona che appare. Davvero molto bravo.
"C’è qualche artista che ammiri particolarmente nel campo musicale?"
"Io ascolto un pò di tutto, da ragazzina ero molto piu’ rock, ora spazio molto, ascolto anche artisti del passato. A livello italiano, credo che ognuno abbia una posizione ben precisa in questo panorama, e soprattutto ognuno è originale per quello che fa. Non mi piace quando la gente attacca particolarmente qualcuno, perchè io al contrario sento originalità in tutte le proposte".
"Sarete in tour quest’estate?"
"Si, abbiamo diverse date, che si possono vedere sul nostro profilo di MySpace. Abbiamo questa data importante a Roncolo per "Tommy nel Cuore", poi questo Venerdi saremo a S. Mauro Mare. Quest’anno avremo qualche data in piu’ nel nostro paese, Reggio Emilia, e dato che ne abbiamo sempre fatte molto poche qui, siamo piu’ conosciuti fuori che a Reggio".
"Per il concerto di "Tommy nel Cuore" puoi anticipare qualcosa della vostra performance?"
"Non abbiamo ancora stabilito i pezzi, ma anticiperemo un paio di brani del nuovo disco".
"Quali sono i vostri progetti per la prossima stagione?"
"Innanzitutto il disco, date di promozione, speriamo di farci vedere e sentire il piu’ possibile.. Poi noi abbiamo un mezzo di trasporto molto particolare!"
"Io lo so qual è, il vostro mitico bus rosso inglese a due piani!"
"Esatto.. Con questo bus a volte ci fermiamo nelle piazze, conosciamo gente, ci facciamo conoscere.. E’ molto faticoso, essendo un bus anni ’60 non è che vada molto forte, però è molto divertente".
Il profilo del gruppo, le date dei concerti e ogni notizia è visualizzabile sul profilo di MySpace, o sul sito ufficiale della band www.daddypleasure.it.

Potrebbe interessarti

ambulanza

Castell’Arquato. Incidente sulla strada Castellana. Famiglia in ospedale

Castell’Arquato (Piacenza). Si è concluso con il ferimento di tre persone, fortunatamente non in pericolo …