Home / Notizie / Cronaca / Concerto PFM. La band ha lamentato camerini troppo piccoli e assenza di facchini
Concerto-PFM.-L4518-piacenza.jpg

Concerto PFM. La band ha lamentato camerini troppo piccoli e assenza di facchini

Non è stata solo una questione economica. Ma i fans si ribellano anche usando i commenti su Piacenza Night

Di fronte a più di 2000 persone che hanno atteso di assistere al concerto di una band storica, che peraltro doveva omaggiare il grande Fabrizio De Andre, le motivazioni che il management della band ha offerto hanno fatto arrabbiare ancora di più i fans.

Franz Di Cioccio e il resto della PFM si dichiarano rammaricati, ma a loro avviso non esistevano ragioni sufficienti per suonare. La band aveva ricevuto solo una parte del saldo tramite bonifico, e non ha potuto fare altro che rifiutare il versamento della parte restante mediante assegno bancario (queste sono state le spiegazioni di Voilier2000) visto che nel contratto erano state siglate modalità diverse. "Si paga prima, fin dall’antichità," hanno spiegato.

Ma non si è trattato solo di soldi. Il management ha precisato che i camerini per gli artisti non erano grandi quanto avrebbero dovuto secondo contratto, distavano 50 metri dal palco e non c’erano facchini a servizio degli artisti.

Queste dichiarazioni hanno fatto infuriare ancora di più i fans. Ecco alcuni dei commenti postati sul nostro magazine:

"PFM siete stati patetici. Eravamo venuti ad ascoltarvi… ma chi cazzo vi credete di essere? Non avevate i camerini abbastanza grandi?? Neanche Madonna farebbe sceneggiate così… che pena… " dice Ezio. Gli fa eco A.J. che con un pizzico di ironia scrive:" Brucio i miei dischi (vinili e CD) della PFM domani sul facsal. Chi vuole unirsi a me, così poi mandiamo il video a Piacenza Night?". O ancora Giacomo che invoca il potere di Antonio Ricci: "Se è vero un quarto di quello che hanno dichiarato in questo articolo dovrebbero vergognarsi. Ci vorrebbe Striscia la Notizia… un bello sputtanamento".

Su queste pagine abbiamo dato e continueremo a dare voci a tutte le parti in causa. Certo è che… non è stato un bello spettacolo.

Potrebbe interessarti

rancan_bandiera_indipendentista

Catalogna, Rancan (LN): «Da Madrid attacco a democrazia e libertà»

BOLOGNA, 21 SET. – «Neppure i criteri dittatoriali applicati dal governo di Madrid potranno intralciare …